Cronaca
Commenta4

"Subito congresso nazionale e federale", anche la federazione cremonese della Lega chiede trasparenza a Umberto Bossi

Subito il congresso nazionale e quello federale. La richiesta, diretta ai vertici nazionali della Lega Nord, è sottoscritta anche dalla federazione cremonese del partito. Segreteria che, se ancora ce ne fosse bisogno, si conferma anche in questo fortemente ‘maroniana’.
Stando a quanto riportano alcuni quotidiani nazionali, sono già dodici su sedici le federazioni provinciali della Lega che hanno chiesto al nazionale la convocazione dei congressi. Tra queste, appunto, la federazione cremonese.
“La richiesta è stata formalizzata lunedì durante un incontro con i militanti – spiega Simone Bossi, segretario provinciale del Carroccio -. In settimana raccoglierò i moduli di richiesta di congresso dalle sezioni cittadine e li trasmetterò al nazionale”. Riunione, a quanto si apprende, molto partecipata quella di lunedì, con la sede della Lega di Cremona affollata da circa un centinaio di militanti, molti dei quali cremaschi.
L’esatta richiesta uscita? “Convocare il congresso nazionale e il congresso federale, visto che è dal 2002 che questo non avviene”, spiega Simone Bossi.
Attualmente, il direttivo nazionale (che corrisponde di fatto alla Lombardia) è retto da Giancarlo Giorgetti, mentre il federale (di fatto l’organismo nazionale della Lega) è in capo a Umberto Bossi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti