Commenta

Disagi per i pendolari Ritardi fino a 40 minuti per i treni della Milano-Mantova

EVIDENZA-TRENI

Giornata nera sulle strade per blocchi autostradali e sciopero di taxi. Non va meglio ai pendolari della linea Milano-Mantova, costretti ad una mattinata di ritardi e di disagi. Il treno 2647 da Milano Centrale delle 6.20 per Mantova è partito con 42 minuti di ritardo per sostituzione del treno. In direzione Milano il 2650, da Mantova alle 6.41, da Cremona alle 7.33, è ripartito da Codogno con 22 minuti di ritardo. Il treno che parte da Cremona alle 9.30 (n. 2652) doveva cominciare la corsa da Mantova alle 8.50, invece è partito con 32minuti di ritardo in seguito alla sostituzione del treno corrispondente proveniente da Milano Centrale e ha accumulato durante il tragitto un ritardo medio di 40 minuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti