Commenta

Dopo tredici giorni in città si respira Il blocco? Solo se non piove e se le polveri riprendono a salire

pm10

Dopo tredici giorni in città si respira. Il leggero vento ha spazzato via le polveri sottili dalla città. Le centraline, dopo una serie di sforamenti consecutivi, hanno registrato valori sotto la soglia dei 50 microgrammi al metro cubo. 38 il dato registrato in via Fatebenefratelli, 36 in piazza Cadorna, 25 in via Gerre Borghi. L’abbassamento delle Pm10 e le previsioni meteo che annunciano pioggia o addirittura neve nel weekend, mettono in discussione l’idea di un blocco del traffico per domenica, previsto nella bozza del piano anti-veleni (non ancora operativo) dopo dodici giorni di superamento. Nessuna decisione ufficiale è ancora stata presa dall’Amministrazione, che si sta muovendo per preparare un’ordinanza contenente la riserva del tempo. «Ci stiamo muovendo per fare il blocco – dice l’assessore Bordi -. Se domani le Pm10 rimarranno basse o se pioverà nei prossimi giorni, lo stop alle auto non ci sarà. L’ordinanza ad ora non è ancora stata firmata, vediamo come si evolve la situazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti