Commenta

Presentato l'accordo Vanoli e Aironi Prezzi ridotti per basket e rugby

D'Apice,-Geldenhuys,-Lighty,-D'Ercole

E’ stato presentato questa mattina nella sala stampa del Palaradi di Cremona l’accordo tra la Vanoli Braga e gli Aironi Rugby che permetterà ai tifosi delle due realtà sportive di poter assistere alle partite di entrambi a prezzi ridotti. Basket e rugby, dunque, si alleano per favorire i tifosi, consapevoli che in questo momento economicamente difficile diventa sempre più difficile riuscire ad assistere a più competizioni sportive settimana dopo settimana.

I possessori delle tessere stagionali della Vanoli Braga potranno presentare il proprio abbonamento alla biglietteria dello stadio Zaffanella di Viadana ed assistere alle ultime cinque partite casalinghe degli Aironi pagando 1 euro a partire da domenica 26 febbraio; in quell’occasione i tifosi del basket potranno colmare la propria voglia di sport assistendo alla partita di PRO12 tra gli Aironi e la formazione gallese del Newport-Gwent Dragons (calcio d’inizio alle 16:30, tutte le tribune dello stadio Zaffanella sono coperte).

Allo stesso modo gli abbonati degli Aironi potranno entrare al Palaradi per alcune gare del campionato italiano di serie A di basket – iniziando dal turno infrasettimanale di mercoledì 7 marzo contro Teramo – al prezzo di 5 euro e sostenere così i falchi di Cremona.

La conferenza stampa di questa mattina è iniziata con uno scambio di maglie tra i giocatori delle due squadre: per gli Aironi Rugby erano presenti la seconda linea Quintin Geldenhuys ed il tallonatore Tommaso D’Apice, mentre a rappresentare la Vanoli Braga c’erano la guardia David Lighty ed il play Lorenzo D’Ercole. L’accordo sull’ingresso a prezzo ridotto alle partite rappresenta il primo tassello di una collaborazione che potrebbe poi ampliarsi in futuro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti