Commenta

Stalking, 44enne condannato a sei mesi

toghe

Per un 44enne artigiano, accusato di stalking e lesioni, il pm aveva chiesto due anni. Alla fine il giudice ha condannato l’uomo alla pena minima, sei mesi. Il 44enne, napoletano e residente a Cremona, era accusato di aver perseguitato l’ex compagna, una 25enne di origine romena, anche sotto casa e sul luogo di lavoro e di averla picchiata con schiaffi e calci, arrivando a lanciarle sul volto un ombrello e un portatovaglioli di plastica. Le ferite avevano portato la donna a farsi curare al pronto soccorso (cinque giorni di prognosi).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti