Ultim'ora
6 Commenti

L'area ex Scac prende forma, ecco le planimetrie: insediamento commerciale, terziario, un albergo e un ristorante

– FOTO FRANCESCO SESSA

Ecco le prime proiezioni della futura area ex Scac. Del corposo intervento di riqualificazione dell’area a Nord della città, tra le vie Sesto e Milano (circa 73mila metri quadri), si è parlato in commissione Urbanistica. L’intervento, a cura della proprietà dell’area, la Toto Costruzioni Spa comporta, come noto, la realizzazione di un insediamento commerciale, uffici per il terziario, un albergo e un ristorante. A corredo dell’intervento di recupero, la realizzazione di un sottopasso che collegherà via Milano con via Sesto.
Non sono previsti insediamenti residenziali. La parte commerciale insisterà su un’estensione di circa 11mila metri quadri, mentre il terziario occuperà circa 8.600 metri quadri. Destinati al settore alberghiero, poi, 3.800 metri quadri, mentre poco meno di mille metri quadri saranno occupati da un ristorante.

Verde, parcheggi (su una superficie di 8.350 metri quadri) e piste ciclabili completeranno l’intervento.

 

Ecco le immagini dell’ex Scac e della commissione Urbanistica

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti