Commenta

Albanese con 37 grammi di cocaina pura arrestato dall'Arma di Casalmaggiore

Carabinieri

Albanese 27enne scovato con quasi 40 grammi di cocaina pura, “in sasso”, pronta per essere tagliata e smerciata. Lo hanno scoperto i carabinieri del nucleo operativo di Casalmaggiore, impegnati nella notte tra sabato e domenica in controlli in borghese sul territorio. Tutto è avvenuto attorno alla mezzanotte, a Gussola. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per piccole vicende di droga, è stato adocchiato nei pressi della sua abitazione in atteggiamento sospetto. I militari, dopo averlo visto salire in casa e scendere nuovamente, sono intervenuti per le verifiche. Controllo dei documenti e perquisizione: addosso al 27enne c’erano due piccoli ‘sassi’ di coca (meno di un grammo). La sostanza era pura, quindi non certo per uso personale (lecito ipotizzare che altra ve ne fosse in casa). I carabinieri hanno allora perquisito l’abitazione: negli armadi 36 grammi di cocaina “in sasso”. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata (poco meno di 37 grammi in totale, che una volta tagliati possono diventare due etti e fruttare al dettaglio 8mila euro). Sotto sequestro pure un rotolo di denaro (900 euro), ritenuto provento di vendita di droga. Il 27enne non ha opposto resistenza ed è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. “L’attenzione nel contrasto alla droga è sempre alta”, ha evidenziato il comandante della compagnia dei carabinieri di Casalmaggiore, il capitano Luigi Regni.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti