Commenta

L'Anlai premia il violinista ungherese scomparso sulla nave Concordia

anlai-premia-violinista-concordia

E’ scomparso nella tragedia della Costa Concordia e ora l’Anlai, l’Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana, vuole rendere omaggio al violinista ungherese Sandor Feher, assegnandogli il Premio Anlai 2012. Il maestro, nella tragica notte del 13 gennaio al largo dell’Isola del Giglio, ha aiutato vari bambini ad indossare i salvagenti, quindi è corso in cabina per tentare di recuperare e salvare il suo strumento, ma non è più riuscito ad uscire dalla nave. Nato a Budapest nel 1973 si era perfezionato a Vienna e aveva lavorato a lungo in Germania. Si era imbarcato sulla nave Concordia dopo essere stato scritturato per suonare ogni sera nella Sala Vienna. Il Consiglio di Amminitrazione di Anlai ha deciso di assegnargli il Premio Anlai 2012 e di ricordarlo il 19 maggio a Pisogne durente la cermonia di premiazione dei concorsi di liuteria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti