Cronaca
Commenta7

Termovalorizzatore, pubblicato il decreto dell'Aia Stretta del Pd: "Procedere velocemente all'ammodernamento"

Pubblicato il decreto di rinnovo dell’Aia, Autorizzazione Integrata Ambientale, per il termovalorizzatore di rifiuti di Cremona. Stretta del Pd sugli interventi riguardanti l’impianto a seguito di alcune criticità contenute nel documento.

Alessia Manfredini (Pd)

“Dalla valutazione complessiva del complesso IPPC – si legge nell’allegato tecnico – a seguito dell’attività ispettiva di ARPA del 2010 è emersa la necessità di provvedere all’ammodernamento complessivo dell’impianto (Linea 1 prioritariamente e linea 2) per garantire la capacità autorizzata di esercizio e, come previsto nel progetto presentato in data 24 Dic.2009, una migliore prestazione ambientale, in considerazione della sua collocazione in “zona critica di Cremona” ai sensi della d.g.r. 5290 del 2/8/2007 che approva la zonizzazione del territorio regionale per il conseguimento degli obiettivi di qualità dell?aria del P.R.Q.A.”.
«Bene che si proceda velocemente all’ammodernamento del termovalorizzatore, in particolare della linea 1, in modo da ridurre le inefficienze dell’impianto – ha dichiarato Alessia Manfredini, consigliere democratico già firmatario di un’interrogazione sul tema all’assessore Bordi -. Utile che l’Aem ripeta, come richiesto dal Comune di Cremona, in sede di conferenza di servizio, lo studio relativo alle ricadute sul suolo delle emissioni in particolare dei microinquinanti. Sarebbe inoltre costruttivo che il Comune promuovesse un approfondimento nella commissione competente, in merito alle fasi di avanzamento al programma di revamping (presentato da Aem a dicembre  2009) per il miglioramento delle performance emissive e un sopralluogo presso l’impianto aperto a tutti i consiglieri comunali».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti