Commenta

Concluso il corso di autodifesa per le donne Alquati: "Costruire una rete"

corso-autodifesa

Si è tenuta l’ultima lezione del corso di autodifesa per le donne, svoltosi alla palestra dell’ex media Campi di via Palestro, alla presenza dell’assessore alle Pari Opportunità Jane Alquati, del Comandante della Polizia Municipale Fabio Germanà Ballarino e della Presidente dell’Associazione AIDA Monica Pedroni. Alle partecipanti è stato rilasciato uno speciale attestato.

Il corso, giunto alla sua terza edizione, è stato organizzato dagli Assessorati alle pari Opportunità e alla Sicurezza, in collaborazione con l’associazione A.I.D.A. e la Scuola Funakoshi Karate Cremona, tenuto dagli istruttori Giovanni Gaia (Polizia Locale Cremona) e Bruno Rossi (Funakoshi Karate Cremona). Anche in questa occasione più di una ventina tra donne e ragazze hanno potuto apprendere diversi strumenti da mettere in campo in caso di aggressione. Nel corso delle lezioni sono state date anche utili informazioni sulle procedure e gli aspetti legali relativi a situazioni di aggressione e autodifesa. Durante la serata sono stati consegnati i meritati attestati alle partecipanti.

L’assessore Alquati ha ricordato anche le altre iniziative che si stanno mettendo mettendo in campo nell’ambito del contrasto alla violenza, tra cui la partecipazione, come partner, ad un progetto finanziato dalla Regione che vede capofila la Provincia di Cremona, costruito insieme ad altri enti e associazioni presenti sul territorio provinciale: l’obiettivo è il contrasto alla violenza alle donne costruendo una “rete” che supporti tutti gli operatori che entrano in gioco in caso di interventi di questo tipo.

La presidente dell’Associazione AIDA, Monica Pedroni, ha sottolineato il successo che anche questa edizione del corso ha riscosso ed ha ricordato che l’associazione AIDA ha lo sportello aperto il lunedi e il giovedì dalle 17.30 alle 19.30 in Via Gallarati 2 a Cremona (Tel. 0372 801427 – 338 9604533 (cellulare attivo 24 ore su 24) – Fax 0372 801427).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti