2 Commenti

Documenti falsi: albanese in manette

Polizia

Un albanese di 29 anni è stato arrestato dagli agenti della squadra Volante della questura di Cremona per possesso di documenti falsi, ricettazione e uso di atto falso. Il giovane, E.M., è stato fermato ieri a Spinadesco mentre viaggiava su un’auto in compagnia di altre due persone, un greco e un albanese. Al controllo, il 29enne è stato trovato in possesso di un documento falso. Condotto in questura, è stato sottoposto ad accertamenti e dichiarato in arresto. L’albanese, in passato finito nei guai per aver dichiarato numerosi “alias”, risulta avere precedenti per droga e reati di falso. Vista la sua pericolosità sociale, il questore ha deciso di allontanarlo dal territorio nazionale. I controlli nei quali è incappato il giovane albanese sono stati predisposti ieri in città dal questore Antonio Bufano che li ha estesi anche in tutta la provincia. Molti altri, anche in previsione del bel tempo, verranno organizzati nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • dfgvdfv

    ma allora è un vizio….”Albanese”, Albanese: persona dell’Albania; A maiuscola, come per Italiano

  • elia

    un albanese con i documenti falsi? ma va,figurarsi se gli albanesi o romeni viaggiano con i documenti falsi, secondo me è una bufala.