12 Commenti

Tra diamanti, Tanzania e lauree verdi dove sono finiti i paladini della sicurezza?

Lettera scritta da Caterina Ruggeri (Pd)

Da tempo, più o meno da quando la Lega Nord  governava tanti Comuni della Padania, compresa la comica dei Ministeri a Monza, il tema della sicurezza urbana, è scomparso dai programmi e dalle azioni dell’intero centro-destra, compreso quello di Cremona. Ora, mentre leggiamo di una recrudescenza di fatti di cronaca, dai topi d’appartamento ai frequenti raggiri di persone anziane, dallo sfondamento di negozi ai quotidiani furti di bici, dalla prepotenza di automobilisti-padroni della strada ai frequenti ciclisti travolti (ultimo quello di ieri), dall’insicurezza dei parchi alle inquietanti risse tra bande cittadine, gli apprendiamo che i vigili possono spostarsi in città solo in bici (dove sono finiti i blindati?) e osserviamo che i maggiori esponenti della linea di militarizzazione sono ora distratti o occupati in altre faccende (elezioni di miss varie, salamelle e pesce fritto, schiuma party……e  altre varie amenità).
Il PD, come in passato, continua a tenere alta l’attenzione sul tema della sicurezza nelle nostre città, senza con questo enfatizzarlo, ma garantendo interventi che tutelino i cittadini, a partire da quelli più fragili e indifesi, troppo spesso preda di truffatori o richiamati da ammiccanti sale slot sotto casa.

Caterina Ruggeri
Consigliere Comunale PD

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    A me sembra che il tutto si svolge nella totale indifferenza della politica cittadina.
    Mi spiego meglio.
    In giunta nessuno si pone il problema, se non con sparuti proclami e provvedimenti al limite inadeguatezza.
    In consiglio solo qualche Coraggioso/a si da la briga di sollevare il problema.
    Gli eventi delittuosi e di mala educazione sono almeno il triplo del passato,almeno da tre anni.
    I nostri vigili , con quello che hanno a disposizione,secondo me ,fanno miracoli e andrebbero elogiati: io ne ho avuto esperienza diretta favorevole.
    Al tempo della giunta Corada , la Lega ed altri , esibivano banchetti con raccolta firme e pure con l’intervento del parlamentare a disposizione.
    Secondo me c’è qualcuno che si sta girando i pollici.

  • Un Militante

    “osserviamo che i maggiori esponenti della linea di militarizzazione sono ora distratti o occupati in altre faccende (elezioni di miss varie, salamelle e pesce fritto, schiuma party……e altre varie amenità)”

    Come ben sa, il soggetto da lei implicitamente citato (Claudio Demicheli, Assessore in quota Perri)è stato ESPULSO della Lega Nord, quindi si rivolga direttamente al Sindaco e non alla Lega.

    Per ciò che riguarda la Lega di Cremona, si è deciso di bloccare ogni attività fino a che non verrà fatta pulizia totale dei LADRI che ci sono nel Movimento. Prima le pulizie interne (sperando di riguadagnare un minimo di credibilità), poi si ricomincia a svolgere una normale attività politica.

    Aspettiamo i congressi e vedremo dove ci porterà Maroni.

    • mario

      Ma le leghe quante sono ??
      Ce ne sono già 20000 sotto i mari : bastano e avanzano.

      Dopo 20 anni (venti anni) dire che uno non è leghista fa venire voglia di
      ridere, o piangere.

      Dove era Lei quando stavano per partire le ronde padane di ridicola memoria ??

      Il dramma di questa bella e sfortunata città è che c’è stato chi ha cavalcato il cavallo impazzito del periodo pre-elettorale: con insulti e nefandezze varie ai comizi pre-elettorali.

      E non solo erano fra di voi ma anche fra pochi (pochi)della allora maggioranza( con toni più sommessi), vogliosi di farsi notare come voi: a sproposito sulle spalle altrui.

      Una volta messo in bisaccia il cadreghino vi evolvete come tanti.

      I risultati li avete visti voi, ma anche altri al sicuro nel loro cadreghino, speriamo ancora per poco.
      Qualcuno si sta girando i pollici, anche nella attuale minoranza.

  • Zorro

    Passare dalle chiacchiere ai fatti occorre capacità d’analisi, conoscenza ed equilibrio. La Lega raccoglie faciloni, furbetti e cattivi d’animo.

  • MARIO

    Ma dove è finito quello che nel 2009 NON si girava i pollici ???

  • ma quello del consigliere del pd caterina ruggeri è uno scherzo vero?
    perchè in effetti quando c era la sinistra che governava a cremona,tutto andava bene!parchi sicuri,soprattutto quello di via navaroli,furti zero,raggiri ad anziani non esistevano,i furti in case e negozio erano una vera raraità,cosi come i furti di bicicletta(chieda al suo sindaco corada al quale gne ne spariva una al giorno!
    questi politici hanno davvero la memoria corta,e va tutto male solo quando al governo della città ci sono gli altri..una sola parola per ste classe politica:VERGOGNA!

    • mario

      Non andava bene ,ma meglio sicuramente di adesso.
      Quello che si nota, oltre al disinteresse della “classe politica”,è l’assenza totale dei “rondoni padani” e di quelli che hanno cavalcato insieme a loro la visibilità a buon mercato: si stanno girando i pollici.

  • fradolcino

    Ma Caterina Ruggeri e’ la stessa che aderiva al Psi quando rubavano dalla mattina alla sera ? Forse non ricorda che lo staff di Martelli durante la campagna elettorale del 1992 lascio’ piu’ debiti in città che quelli lasciati da Tanzi. Vogliamo parlare di signori come Mario Chiesa e latitanti vari. Serve ricordare che il suo caro leader fu sommerso di monetine prima che qualcuno gli assestasse un poderoso calcio nel sedere e lo facesse precipitare in Africa. E la Caterina Ruggeri e’ la stessa che appartiene al Pd di cui fanno parte i signori indagati: Errani, Bassolino, Rosa Russo Jervolino, Penati, Tedesco, Frisullo, l’amico di Penati a Piacenza, Lusi, tra poco anche Rutelli, Renzi e ancora decine e decine di ammnistratori locali. Ecco per piacere non dica altre stupidaggini. Una nelle sue condizioni non puo’ toccare tasti etici.

    • mario

      Caro frate..amarcord
      Se vuoi fare chiarezza devi avere presente quanto segue:

      -la responsabilità è individuale;

      -la polemica con le persone va fatta con dati di fatto sulle persone;

      -devi dimostrare con i fatti accuse eventualmente personali;

      -PSI e Pd non sono esenti certo da fenomeni di corruzione ( tutti in mano alla giustizia ordinaria);

      -non vedo elencare altri partiti passati e presenti ( non nella tua mente distorta );

      -se parli a nome tuo sei poco documentato;

      -se parli a nome di altri sei in malafede;

      Ergo: non sei imparziale e poco adatto a fare critiche.
      Quindi prima fai pulizia in casa tua ( se ce l’hai ) !!

      Come te ce ne sono tanti : ma molti in buona fede e fanno distinguo !!

    • MARIO

      Fratello… AMARCORD dove sei alla festa padana ???!!!

  • fradolcino

    Se non ricordo male cari fratacchioni della comunità di san Luciano, Caterina Ruggeri fu proprio giubilata dall’assessorato alla sicurezza. E perche’ ???? chi lo sa alzi la mano. Perchè evidentemente non era all’altezza. Per rimediare fu addirittura chiamato Rino (al secolo Ciriaco Sorrentino addirittura vice questore aggiunto) come mai un questore al posto della brava Caterina ? Chissà anche questo è un dubbio che ci assale…. Per il resto voglio solo sommmessamente ricordare che in questa città di legulei e beoti, sotto gli amministratori del Pds prima del Pd poi si formò una delle moschee piu’ pericolose del Nord Italia e forse dell’Europa. Imam tutti condannati in via definitiva mica chiacchere sui giornali… E ancora un po’ tiravano una macchina piena di esplosivo contro il duomo… Ricordate ??? o avete rimosso… Responsabilità personale o politica… altro che “rondoni”… Meditate

    • mario

      Caro fraticello amarcord ,il maiale della festa padana ti ha fatto male.
      E confondi le pere con le mele.

      Come di abitudine fra voi “padani” alla conquista di poltrone da NON mollare mai.

      Uno dei tuoi capi si era addirittura proposto come sostituto dell’ex assessore.

      Erano pronte le rondone padane finite nel ridicolo come voi.

      La comunità che tu evochi vi ha dato una bella mano: se ne sono accorti alle elezioni, e non rappresenta certo un partito.

      Nella vostra mente distorta risulta difficile riuscire a capire la differenza fra “tutori dell’ordine pubblico” e “ responsabili delle vigilanza urbana”.

      Ti che non sei un leguleio né un beota non riesci ad andare oltre: allora cosa sei ?

      Per ora devi meditare tu: se vai a Pontida ti tirano pomodori e uova marce.
      E la macchina piena di esplosivo non l’hai fermata tu, di certo.