Un commento

Bollette care d'inverno, presentata la fattura a consumo costante

aem-bolletta-consumo-costante

foto Francesco Sessa

Concordare sulla base degli importi storici, la distribuzione dei pagamenti delle fatture del gas in rate ad importo fisso, per evitare i caratteristici picchi in occasione dei mesi invernali. Pier Ezio Ghezzi, direttore generale di Linea Più, ed Enrico Ferrari, direttore generale di Aem Gestioni, lo avevano già anticipato in un’intervista a Cremonaoggi sui rincari delle bollette e sulle code agli sportelli di Aem per chiedere informazioni in merito agli aumenti. Ora, la presentazione ufficiale. Si chiama bolletta a consumo costante. La nuova modalità di pagamento prevede cinque rate annuali basate sugli importi storici, più una di conguaglio che tiene conto dei consumi effettivi. Un nuovo concetto di fatturazione, attento alle necessità delle famiglie che ora possono gestire al meglio le uscite mensili senza imprevisti, con pagamenti proporzionati ai bisogni reali e calcolati sul gas impiegato per il riscaldamento e gli altri usi domestici nell’anno passato.
Pier Ezio Ghezzi, Direttore di Linea Più, presenta così l’iniziativa: “La bolletta a consumo costante nasce dalla volontà di offrire un sevizio sempre in linea con le esigenze dei nostri utenti, mettendo a disposizione soluzioni innovative per la gestione della spesa energetica. Un impegno che conferma la nostra vocazione di società vicina al territorio e attenta alle esigenze della comunità. Da oggi tutti i nostri clienti possono contare su una proposta concreta per tenere sotto controllo il bilancio familiare e programmare con serenità il saldo delle fatture.”
Marco Ferrari, Direttore Customer Service & Operations conclude: “Con questa nuova proposta, Linea Più va sempre più nella direzione di un dialogo positivo con i propri clienti. Un approccio alternativo alle bollette energetiche, per agevolare gli utenti e consentire una gestione migliore e puntuale dei pagamenti”.

Per maggiori informazioni sulla nuova bolletta a consumo costante è possibile rivolgersi ai numerosi sportelli territoriali di Linea Più, consultare il sito internet linea-piu.it oppure contattare il numero verde 800 189 600.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • danilo

    Bollette care d’inverno ? fattura a consumo costante ? Ma no. Ci pensano BLUGAS e SINERGIE ITALIANE a calmierare la bolletta dei cremonesi stipulando accordi vantaggiossi con Gazprom. Magari fino al 2021.
    Aggiudicandosi fino ad allora la fornitura di gas al triplo del prezzo di mercato. Il tutto nel silenzio tombale del sistema di informazione locale.
    Chi lo racconta ai cremonesi che nel bilancio di LGH mancano 13 milioni di euro perchè qualche topmanager si è distratto al momento di firmare un contratto da qualche miliardo di euro ?
    Chi lo racconta ai cremonesi che il dividendo di LGH ad AEM e quindi al Comune avrebbe essere più alto di quattro milioni, tenendo a bada l’IMU , non tagliando e non rincarando i servizi ai cittadini ?
    Nessuno. Non lo racconta proprio nessuno .
    Una vicenda costruttiva .
    Però con un lato positivo :
    su questa vicenda, per una volta, politici, sindacalisti, giornalisti e blogger sono tutti d’accordo : si tace !