Commenta

In calesse in piazza Duomo La Fondazione Bosis fa tappa a Cremona

carovana-fondazione-bosis

Fondazione Bosis a Cremona

foto Francesco Sessa

Sono arrivati in piazza Duomo con tre calessi e una roulotte trainata da cavalli. Tutti vestiti di arancione, attirando la curiosità di cremonesi e turisti seduti ai tavolini della piazza. Fanno parte della Fondazione Bosis di Bergamo, organizzazione no profit che, raccogliendo l’eredità storica e culturale della Comunità Logos dell’ex Ospedale Neuro-psichiatrico di Bergamo, si occupa delle persone che soffrono a causa di disturbi mentali. Hanno deciso di girare alcuni paesi della Bassa così. Cremona, con Azzanello e Genivolta, è una delle tappe di questo tour che dura una settimana. Occasione per riscoprire il malato come persona, osservarne i progressi, renderne visibile il mondo nascosto e svilupparne le abilità necessarie al reinserimento nei rispettivi ambienti di vita e tentativo di stabilire una relazione emotiva tra i pazienti e il mondo esterno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti