Commenta

Anche al Centro Stradivari si ricicla: contenitori a disposizione dei soci

raccolta-differenziata-piazza-stradivari

Anche al Centro Sportivo Stradivari quest’estate si ricicla, differenziando i rifiuti con contenitori all’avanguardia, realizzati ad hoc e rispettosi del contesto urbano in cui sono collocati. AEM Gestioni, dopo aver accolto la proposta di collaborazione di offrire ai soci l’opportunità di effettuare la raccolta differenziata presso il Centro Sportivo Stradivari, ha avviato un lavoro di studio e di ricerca, sviluppando un progetto unico nel suo genere.
Il Consiglio di Amministrazione dello Stradivari, avvalendosi così dell’esperienza di AEM, ha optato per una tipologia di contenitori particolarmente originali per design e concezione e perfettamente in grado di inserirsi in modo armonioso  nello specifico contesto del centro sportivo. Tali contenitori – denominati “Le Casette dei Rifiuti”– sono stati collocati presso lo “Stradivari” e permetteranno ai soci di realizzare la raccolta differenziata presso il proprio Centro Sportivo. I contenitori sono di due diverse tipologie e sono destinatati al riciclo della carta (di colore bianco), della plastica (colore giallo) per il vetro e lattine (colore blu), per l’umido (colore marrone).

“Questo  progetto – sottolinea Giuseppe Ferrari, Presidente di AEM Gestioni – si denota per la caratteristica di assoluta unicità, in quanto per la prima volta sono state messe in campo le competenze tecniche ed esperienziali di AEM Gestioni – grazie al lavoro dei tecnici, in particolare di Augusto Marcocchi e del consigliere di amministrazione Paolo Trentarossi – unitamente a quelle di un’azienda leader nella costruzione di contenitori per arredo urbano e soprattutto rispettando le esigenze estetiche e pratiche del Centro Sportivo Stradivari, che nella figura della Presidente Daniela Tonghini e del consiglio direttivo, hanno voluto fortemente questo progetto”.

Un’esperienza quindi che si e’ resa possibile grazie alla sinergia fra i vari soggetti coinvolti e rappresenta la volontà di veicolare un messaggio di ecologia e rispetto dell’ambiente, oltre alla politica di  incentivazione della raccolta differenziata dei rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti