Commenta

Controllo ai domiciliari, carabinieri lo trovano a farsi una canna con gli amici

controllo-in-casa-trovato-con-cannabis

Quando i carabinieri sono entrati in un’abitazione di Persico Dosimo per verificare se il residente, un marocchino agli arresti domiciliari per reati di droga, fosse effettivamente in casa, hanno trovato la sorpresa. L’uomo, B.K., era in compagnia di altri cinque connazionali intento a farsi una canna con gli amici. I sei, di età compresa tra i 28 e i 34 anni, trovati in possesso di cartine, una pipa e 4 grammi circa di hascisc, sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Per il marocchino in regime di domiciliari i militari hanno chiesto ed ottenuto dal tribunale di sorveglianza di Mantova il ripristino della detenzione in carcere. L’uomo, quindi, è stato nuovamente dichiarato in arresto ed accompagnato a Cà del Ferro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti