Commenta

Grest, 350 ragazzi alle Colonie Padane tra hip hop e bolle di sapone

colonie-padane-grest

Oltre 350 preadolescenti degli oratori della città di Cremona nella giornata di mercoledì 20 giugno si sono ritrovati alle Colonie Padane per “GeoGiochi di acqua e di terra”. Musica, danza, giochi e canzoni di «Passpartù» ma non solo, sono stati gli ingredienti della ricca mattinata, proseguita poi con un rinfrescante bagno presso le piscine comunali. A coordinare la giornata la cooperativa Nazareth che, su mandato degli oratori della città di Cremona, anche quest’hanno ha organizzato una serie di proposte “ad hoc” per la fascia dei preadolescenti. Danza hip pop, ministage di cucina per la preparazione di gnocchi e poi bolle di sapone e percussioni. C’è chi ha composto una canzone hip pop e chi si è dilettato nel parkour.

Quella del 20 maggio non è né la prima né l’ultima delle attività promosse dalla cooperativa Nazareth. La scorsa settimana i ragazzi sono stati impegnati in “Sterrato mon amour”, una prova di mountain bike su sterrato con piccole gare seguendo le indicazioni tecniche di esperti bikers cremonesi. In corso poi in questi giorni anche un laboratorio cinematografico per la realizzazione di video «lip dub» che parteciperà al concorso in programma la sera di martedì 26 giugno all’oratorio di Cristo Re, dove si svolgeranno anche le finali del torneo di calcetto per le medie dei Grest cremonesi e un’esibizione di danza.

Altro appuntamento, sempre martedì 26 giugno, per le vie del centro storico di Cremona per “Caccia alla parola” una caccia al tesoro con una serie di prove che porteranno le squadre a scoprire alcune parole chiave che permetteranno di trovare il tesoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti