3 Commenti

Allarme furti in casa, il pericolo aumenta d'estate

furto-in-casa

Ladri in azione in due appartamenti di Cremona, uno in periferia e uno in centro città. Nel primo caso i malviventi sono riusciti ad intrufolarsi nella mansarda, locale separato dall’abitazione. Proprio per questo motivo non è dato sapere a quando risalga l’intrusione e se sia avvenuta quando il padrone di casa si trovava o meno nell’appartamento. Il bottino è di diversi capi di abbigliamento firmati.
Nel secondo caso i ladri sono riusciti ad entrare in una casa a piano terra di un palazzo del centro. La residente, un’anziana, stava dormendo e non si è accorta di nulla. Magro il bottino: si parla di pochi euro e di alcuni gioielli.

Anche a Cremona nel periodo estivo c’è il pericolo di un’impennata di furti in abitazione commessi nelle ore notturne. I ladri approfittano delle finestre lasciate aperte per il caldo e svaligiano le case, spesso con gli abitanti all’interno, privilegiando portafogli, denaro e oggetti preziosi. Le forze dell’ordine raccomandano ai cittadini di adottare tutte le necessarie cautele per prevenire i furti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    Ma a Cremona non è al potere chi aveva letteralmente inveito contro i titolari della sicurezza del tempo di Corada ??

    E con molti meno reati di oggi.

    Dove sono le camicie verdi ??
    E dove sono i fiancheggiatori del tempo e che allora Non persero occasione per farsi vedere.

    E che ora NON muovono labbra, nemmeno con l’evidenza dei fatti ??

    • il profeta

      le camice verdi sono in stireria, aspettano gli ordini di Maroni … che 2 maroni non se ne può più

      • mario

        Attento ai manipolatori populisti : potrebbero rinascere come l’araba fenice.