Commenta

Superlavoro per i pompieri: scoppiano tre incendi in provincia

spinadesco

Foto Francesco Sessa

Pomeriggio di superlavoro per i vigili del fuoco di Cremona, impegnati in tre incendi scoppiati quasi contemporaneamente a Spinadesco, Pescarolo e a Palazzo Pignano. Continua, dunque, l’allarme roghi provocato da caldo, dalla siccità e spesso anche dalla mano dell’uomo in questa bollente estate 2012. Nelle  ultime settimane, infatti, sono stati numerosissimi gli interventi dei pompieri per spegnere roghi anche di vaste proporzioni scoppiati in diverse parti della provincia. Sono 36 gli ettari già divorati dalle fiamme nella nostra provincia. Le foto scattate da Francesco Sessa si riferiscono all’incendio divampato oggi pomeriggio a Spinadesco: a fuoco un campo sotto il ponte che porta all’argine del canale navigabile. A  Pescarolo, invece, è bruciata una legnaia in una cascina di vicolo San Rocco, mentre a Palazzo Pignano una zona boschiva. Nessuno dei roghi dovrebbe essere di origine dolosa.

In serata altro incendio in località Retorto, comune di Cappella Cantone, questa volta in una cascina. In fiamme un fienile sotto un barchessale dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti