Commenta

Musica, a Sabbioneta lezioni 'internazionali' con Moser e Bruson

sabb

Dal 3 settembre e sino al giorno 15, Sabbioneta, la cittadina rinascimentale voluta da Vespasiano Gonzaga e posta dall’Unesco tra i “patrimoni dell’Umanità”, ospiterà per il secondo anno consecutivo un evento musicale davvero straordinario. Nei suggestivi ambienti che richiamano turisti da tutto il mondo, Edda Moser e Renato Bruson, due artisti di fama internazionale, si alterneranno infatti per dar vita a masterclasses di alto perfezionamento vocale.
Si tratta di docenti per i quali non sono necessarie particolari presentazioni, a partire dal soprano tedesco Moser, interprete indimenticabile nei ruoli mozartiani e tanto amata pure da Herbert von Karajan soprattutto quale wagneriana «Wellgunde». Nata a Berlino, dopo il debutto nel 1964 ha svolto una carriera invidiabile che l’ha portata a calcare i palcoscenici di tutto il mondo a fianco di stelle della direzione e del canto. Al termine di una serie interminabile di successi, si dedica ora prevalentemente all’attività didattica. Tiene lezioni in tutto il mondo e, recentemente, è stata protagonista di un significativo corso presso l’Associazione Culturale «Sicilia Opera Academy» di Milano. Da ricordare che la navicella Voyager 2, lanciata nello spazio nel 1977 per portare le migliori testimonianze della nostra realtà a civiltà a noi sconosciute, accanto a una copia della Bibbia e al testo della Costituzione degli Stati Uniti d’America, reca la registrazione dell’aria mozartiana della «Regina della Notte» cantata appunto dalla Moser.
Non da meno dell’affascinante soprano il talento musicale e l’invidiabile carriera dell’altro docente delle masterclasses sabbionetane: Renato Bruson, il formidabile baritono veneto che, lo scorso anno, ha festeggiato il 50° anno di carriera, omaggiato peraltro da un volume in suo onore curato dalla moglie, la nota pittrice e scenografa Tita Tegano. Interprete verdiano e donizettiano d’eccellenza, dotato di una sensibilità al di fuori del comune, ha legato il suo nome a tanti ruoli rimasti nel cuore di molti appassionati. Impossibile menzionare tutti i teatri nei quali ha cantato e i prestigiosi colleghi che lo hanno affiancato. Semplice nei modi, straordinario per musicalità, anche quest’anno mette a disposizione di privilegiati giovani la sua esperienza e le sue incredibili doti umane.
L’esito delle lezioni, tenute dai due artisti tra le mura del cinquecentesco Palazzo Forti, verrà esemplificato da tre concerti realizzati presso il Teatro all’Antica (ore 21) nei giorni 9, 12 e 15 settembre. Le serate del 9 e 15 saranno accompagnate dall’Orchestra Accademica di Mantova diretta da Francesco Attardi. Sponsor ufficiale della manifestazione è la Padania Alimenti di Casalmaggiore.
Per informazioni rivolgersi al numero 0375 52039.

Paola Cirani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti