Cronaca
Commenta2

Partono le "Stradivariazioni", concerto di Cristiano Rossi in Sant'Agata e mostra liutaria a casa Stradivari

Foto Rocio Perez Vallejo

Non poteva esservi un inizio migliore per le “Stradivariazioni”, di quello che questa sera alle 21 a sant’Agata, chiesa nuziale di Antonio Stradivari, vedrà l’esibizione in concerto del grande violinista bolognese Cristiano Rossi col suo “ensemble” formato da Carlotta e Alessandro Conrado al violino, Laura Riccardi alla viola, Antonio Visioli al violoncello e Giorgio Galvan al contrabbasso: si eseguiranno musiche di Franz Schubert, Felix Mendelsshon e Antonio Vivaldi.

Si tratta dell’importante apertura per un periodo, fino al 7 ottobre, che vedrà corso Garibaldi animarsi di eventi musicali centrati sulla casa Stradivari, messa a disposizione dall’architetto Giorgio Soldi, che sarà aperta al pubblico alle 18 e ospiterà l’esposizione di liuteria contemporanea con le opere dei liutai promotori dell’iniziativa: Elena Bardella, Borja Bernabeu, Roberto Cavagnoli, Carlo Chiesa, Daniele Ciaccio, Michele Dobner, Sibylle Fehr Borchardt, Ivo Iuliano, Marinane Jost, Barbara Piccinotti, Arturo Ponce, Sebastian Ribes e con la partecipazione straordinaria del M° Giorgio Cè.

Domani 23 settembre l’ANLAI di Cremona organizza un concerto alle ore 11 nel cortile di Palazzo Affiatati col duo Marco Traverso alla viola e Ninni Saladino al violoncello.

A partire poi dal prossimo fine settimana si avvierà il periodo più intenso di manifestazioni che vedranno l’impegno meritorio dei negozianti del Corso che si inseriranno nel programma con il loro “Stradi…variando” indirizzato prevalentemente ai giovani, con l’arredo urbano ispirato dal violino e con tutti i negozi aperti; ma di tutto questo parleremo nei prossimi giorni.

Giorgio Bonali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti