Cronaca
Commenta11

Il Cal: "Mantova sia autonoma" Per Cremona "nozze" solo con Lodi

Mantova sempre più lontana da Cremona e Lodi. L’ufficio di presidenza del Cal (Consiglio delle Autonomie Locali) ha approvato all’unanimità un’ipotesi di piano che prevede il mantenimento di autonomia del territorio mantovano. Ora la parola passa all’assemblea del Cal che il 2 ottobre deciderà la proposta da inviare in Regione. Da qui, dal Consiglio regionale, nascerà il piano ufficiale da spedire al governo. Intanto, da Mantova, arrivano le prime soddisfazioni per l’orientamento preso dal Cal. “Il fatto che il Cal abbia deciso di presentare una proposta in questo senso è un dato importante – ha commentato il presidente mantovano Alessandro Pastacci -. Comunque sia, continuo a mantenere contatti con i presidenti delle Province di Cremona e Brescia”. Per il resto, la proposta di aggregazione tra Lodi e Cremona e quella di autonomia per la provincia di Sondrio sono state approvate all’unanimità. L’ipotesi di una provincia costituita da Monza-Brianza, Lecco, Como e Varese è passata, invece, a maggioranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti