2 Commenti

Inaugura 'Altro Cuoio' con prodotti della comunità di Marzalengo

altro-cuoio

Sarà inaugurato nel pomeriggio di sabato 29 settembre “Altro Cuoio”, il nuovo showroom&bar di via S. Antonio del Fuoco 3, a Cremona. Il taglio del nastro alle 17.30. L’esercizio, che sarà aperto dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 e il sabato solo al mattino, da un lato offrirà oggetti in cuoio realizzati a mano e dall’altro continuerà l’attività del bar, già gestito fino a pochi mesi fa dalla Caritas. La conduzione dell’attività ora sarà affidata ad alcune ragazze della comunità di recupero di Marzalengo che in loco lavoreranno il cuoio.

All’angolo tra via S. Antonio del Fuoco e via Stenico, nella struttura della Casa dell’Accoglienza, spunta così un locale che sarà molto di più di un esercizio commerciale. «Altro Cuoio» è infatti un negozio alternativo, nato per uscire dal cortile della comunità di recupero san Francesco di Marzalengo e dare visibilità a ciò che all’interno si realizza ogni giorno.

“La comunità san Francesco – spiega la Diocesi – fa parte delle opere segno della Caritas cremonese e mira a sostenere donne e ragazze che, per svariati motivi, si sono trovate catapultate nel mondo delle dipendenze. Per loro lavorare il cuoio (attività che si svolge ormai da anni all’interno della comunità) è un motivo di riscatto e di crescita, di creatività e apprendimento di un mestiere. Molto più dunque di un semplice modo per passare il tempo, l’atelier del cuoio è un validissimo strumento terapeutico che,  oggi, diventa anche attività commerciale. Una scelta che può sembrare quasi sfacciata in questo tempo di crisi. Ma aprire questo negozio ora è il segno che a guidare queste ragazze, con i loro operatori e le suore Adoratrici che gestiscono la comunità, prima che le leggi dell’economia ci sono quelle della carità”.

Le semplice cerimonia di inaugurazione prevede una breve spiegazione del locale, un rinfresco e la consegna a tutti gli intervenuti di un piccolo e simpatico gadget.

Giovedì 4 ottobre, nella festa di san Francesco, patrono della comunità di Marzalengo, sarà il vescovo Lafranconi a benedire i locali del nuovo showroom&bar, ulteriore segno di vicinanza della Chiesa cremonese al mondo della sofferenza e garanzia di stima verso questa nuova iniziativa. Il presule è atteso alle ore 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • GB

    IN BOCCA AL LUPO

    • paola

      grazie! Comunque andrà… sarà un successo! Già essere arrivati qui sa di miracolo…