Commenta

Sviluppo e sostenibilità Parte Tds per giovani con un concerto-dibattito

tds

Domenica 30 settembre prende il via Tds – Traiettorie di sguardi, percorso per 20/30enni ideato e realizzato dalla diocesi di Cremona, Ufficio di pastorale giovanile e oratorio Maristella. Quest’anno il titolo del percorso è ‘Ri:genera’, una proposta che verte su temi inerenti lo sviluppo e la sostenibilità. Esordio all’Università Cattolica con un dibattito-concerto, in cui si alterneranno momenti di tavola rotonda, di dialogo con il pubblico e brani musicali suonati live. È un modo originale per provare a far riflettere i giovani universitari  e non (….anche giovani lavoratori) su temi che altrimenti rischiano di rimanere confinati negli interessi di pochi. È un modo per tentare di “fare cultura” con un linguaggio adatto alla fascia di età dei giovani. Quello di domenica 30 è il primo incontro di un ciclo di eventi, intitolato “RI-GENERA”, che poi proseguirà nei mesi successivi presso la sala della parrocchia del Maristella.

DOMENICA 30 SETTEMBRE – “Incontro lancio”
@Univeristà Cattolica – sede di Cremona
Via Milano, 24

UN SORSO IN PIU’
Dal bisogno al desiderio, per riscrivere l’etica ecologica

musica e parole in dialogo con la partecipazione di:

Roberto Zaboli
Professore ordinario di Politica Economica, facoltà di Scienze Politiche, Università Cattolica di Milano.

Franco Riva
Professore associato di Filosofia Morale, facoltà di Lettere e Filosofia, Università Cattolica di Milano.

Fabio Antoldi
Professore associato di Strategia Aziendale, facoltà di Economia (sede di Piacenza-Cremona) Università Cattolica di Milano.

Giacomo e Tommaso Ruggeri con Lorenzo Biagiarelli
Giovani musicisti emergenti

Programma:
ore 18,15: accoglienza
ore 18,30: inizio incontro
ore 20,30: buffet

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

Domenica 21 ottobre 2012
SEMAFORO VERDE
Il dono del mondo e le elementari esperienze del vivere

Non necessariamente l’erba del vicino è sempre la più verde. L’ecologia non è una tinteggiata di colore verde alle abitudini che abbiamo acquisito in questi decenni. Ogni riflessione ambientale ha a che fare con una nuova situazione che va interpretata. Non esistono soluzioni preconfezionate acquistabili in qualche mercato. Esiste invece la possibilità di condividere le risorse della terra, che sono per il bene della vita umana. E l’uomo scopre di essere al servizio delle possibilità di vita del mondo stesso. Riflettere sull’ambiente oggi significa accostare tutte le nostre scelte a partire da questo dono. Anche il mondo imprenditoriale e del lavoro si ripensano.

Ospiti:
Don Bruno Bignami
Docente di teologia morale a Cremona, Crema, Lodi e Mantova. E’ presidente della “Fondazione Don Primo Mazzolari”
Primo Barzoni
Imprenditore, fondatore di PALM, azienda leader con una pluriennale esperienza nel settore della sostenibilità.

Domenica 18 novembre 2012
SOTTO CARICA
Energia oggi e domani: sfida e opportunità

Negli ultimi due secoli abbiamo progressivamente scoperto e utilizzato a piene mani i combustibili fossili. È iniziata così una nuova era che, se da un lato ha tanto migliorato la vita di una parte (piccola) dell’umanità, dall’altro ha causato gravi danni alla salute dell’uomo e alla integrità dell’ambiente. Nel frattempo, per uscire gradualmente e senza grandi traumi dalla crisi energetica ed ecologica che si affaccia al nostro orizzonte, è necessario  incoraggiare  il risparmio energetico. L’ottimizzazione energetica e l’uso delle energie rinnovabili sono la strada maestra per condurre il mondo sulla via della pace e per lasciare in eredità ai nostri figli un pianeta più vivibile?

Ospite:
Vincenzo Balzani
Professore emerito dell’Università di Bologna, Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”.

Domenica 16 dicembre 2012
IL GIOCO DEL“LOCAL”

A partire da un’iniziale sintesi di idee condivise negli incontri precedenti, il laboratorio si propone di
• presentare alcune questioni che riguardano la nostra città relativamente all’ambiente, con attenzione a mobilità, rifiuti e energia
• suddivisi in gruppi sarà proposto un problema aperto che riguarda la nostra città, si cercherà insieme di capirne le caratteristiche essenziali e si proverà a tracciare idee possibili per una soluzione.

A cura di PARTECIPOLIS:
laboratorio su mobilità e ambiente. Percorso di partecipazione,
per pensare alla costruzione della nostra città.
www.partecipolis.it

Domenica 20 gennaio 2013
ECONOMIA A COLORI
Un ponte tra noi, la terra e le future generazioni

Per uscire dalla crisi attuale dobbiamo cambiare prospettiva e proporzioni, rimettere al centro l’ecologia. L’economia dovrà essere solo una piccola parte dell’eco-mondo, la nostra grande casa. Un’idea di società fondata sull’ecologia economica. Dal rosso del consumo indiscriminato, passando per il blu della blue economy, che investe in tecnologie ispirate alla natura; dall’economia singolare ed egoista a quella plurale dei presìdi, del co-housing, del commercio equo e solidale, delle banche etiche; dai limiti dello sviluppo lineare ai vantaggi di un sistema circolare che non sprechi risorse naturali e non vessi le risorse umane…

Ospite:
Segrè Andrea
Professore universitario di Politica agraria internazionale e comparata e Preside della Facoltà di Agraria all’Università di Bologna. Ha ideato e poi sviluppato con i suoi studenti i progetti Last Minute Market.

Domenica 17 febbraio 2013
E FU SERA E FU MATTINA
Un tempo messianico, per deporre ogni maschera

Tra le peggiori conseguenze dell’utilizzo forsennato della parola crisi c’è  l’averci reso incapaci di vivere il presente alla luce del futuro, il tarlo della crisi ha oramai eroso la capacità profonda dell’uomo di desiderare. Ci piacerebbe usarla ancora una volta soltanto l’inflazionata parola, facendone buon uso. La crisi è il tempo della scelta, della sosta pensierosa in cui si valuta, si pondera il passato, si fa un bilancio sul presente e si alza la testa verso il futuro. Ancora una sola volta la parola crisi per rigenerare un’umanità nuova in grado di vivere intensamente e con il giusto equilibrio il quotidiano. Occorre ripensare insieme il nostro tempo, formulare un progetto condiviso per stravolgere l’oggi e renderlo luogo e occasione di gioia, vita attiva, vissuta con un’intensità che sa già di eterno.

Ospiti:
Isabella Guanzini
Docente di Storia della filosofia presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale
Kurt Appell
Laico, docente di teologia fondamentale all’Università di Vienna.

Domenica 17 marzo 2013
“KALOS KAI AGATHOS”: SVILUPPO E SPERANZA

A partire da un’iniziale sintesi di idee condivise negli incontri precedenti, il laboratorio si propone di
• presentare alcune questioni che riguardano la nostra città relativa mente alle possibilità di sviluppo e di crescita del nostro territorio
• suddivisi in gruppi sarà proposto un problema aperto che riguarda la nostra città, si cercherà insieme di capirne le caratteristiche essenziali e si proverà a tracciare idee possibili per una soluzione.

A cura di PARTECIPOLIS

Sabato 23 marzo 2013
VEGLIA DELLE PALME
Palazzetto dello Sport a Cremona
Tradizionale appuntamento per i giovani della Diocesi insieme al Vescovo. Vivremo momenti di preghiera e di festa.

Note organizzative
Il primo incontro si terrà presso la sede di Cremona dell’Università Cattolica in Via Milano, 24.
Tutti gli altri incontri si svolgeranno a Cremona, presso l’Oratorio del Maristella in Via Agreste, 11.

Programma:
ore 18.15: accoglienza e preghiera
ore 18.30: relazione introduttiva e scambio con l’ospite-testimone
ore 20,15: cena condivisa (ognuno porta qualcosa…)
ore 21,30: conclusione

Per informazioni:
don Pier 335 -354429 • Ale 340 – 2208394
info@tdscremona.net
www.tdscremona.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti