20 Commenti

Niente panchine per non avere immigrati, Pd contro l'assessore

Panchina

Critiche verso l’assessore Demicheli a causa dell’idea di togliere le panchine dal Parco Sartori (e trasferirle al cimitero) per non avere assembramenti di immigrati. Dura interrogazione del Pd sulla questione. “Molto bene… e così i frequentatori del Parco Sartori, residenti nel quartiere, si porteranno il plaid da casa e si siederanno sull’erba, mentre davanti al cimitero ci si potrà accomodare sulle panchine riciclate per fare due chiacchiere. E’ questa un’idea fantasiosa dell’Assessore Demicheli con delega alla partecipazione e ai rapporti con i cittadini. Non male per affrontare il tema della convivenza e dell’integrazione, proprio da lui che dovrebbe lavorare per favorire il dialogo e la convivenza”, attacca Caterina Ruggeri.

“Cosa avrà raccontato il Sindaco Perri – prosegue – sabato scorso a Piacenza dove ha portato l’esperienza di Cremona, in tema di percorso interreligioso e sul lavoro portato avanti dalla sua Giunta per favorire il dialogo con le diverse culture del mondo?. Non crediamo che avrà detto di voler rimuovere le panchine dal Parco Sartori in modo che gli immigrati non si possano più sedere. Ma l’assessore che ha avuto questa pensata, non sa che all’estero le panchine le mettono ovunque perché ogni cittadino del mondo si possa sedere. Se le panchine mancano al Cimitero si provveda senza dover cavalcare le paure e le insicurezze dei cittadini “.

L’INTERROGAZIONE COMPLETA

RICHIAMATI

l’intervento del Sindaco Perri nel C.Comunale del 27.9.12, in occasione del dibattito sul ruolo della P.M. nei parchi cittadini, con il quale affermava che “i vigili stanno lavorando bene e che i problemi al Parco Sartori sono sotto controllo e i conflitti che ci sono appaiono assolutamente governabili e gestibili senza particolari problemi”;

l’attività svolta dagli Assessori Ceraso e Amore attraverso l’attuazione e il finanziamento ai diversi progetti in tema di immigrazione, dal TAVOLO INTERELIGIOSO al progetto MONDOINSIEME a quello su GIOVANI STRANIERI VERSO LA VITA ADULTA, ai numerosi alloggi di EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA assegnati a famiglie extracomunitarie, insieme a altre iniziative volte a rimuovere gli ostacoli che si frappongono ad un piena convivenza interculturale;

PRESO ATTO

della proposta avanzata dall’ Assessore Demicheli, della stessa Giunta (28.9.2012), di rimuovere le panchine dal Parco Sartori per riposizionarle al cimitero monumentale e a quello di San Savino, con il fine di impedirne l’utilizzo ai cittadini che lì risiedono e vivono;

che lo stesso Assessore è delegato dal Sindaco ad occuparsi di partecipazione e per migliorare il rapporto tra i cittadini  e l’Amministrazione, attraverso  il dialogo, l’ascolto e la mediazione tra i diversi soggetti,

interrogano il Sindaco per sapere:

quale coerenza esiste tra il lavoro politico di alcuni Assessori in tema di integrazione/dialogo interculturale e la sopracitata proposta.

In che modo tale proposta, che sembra volta a cavalcare politiche anti immigrati utilizzando la solita clava propagandistica che permette di raccogliere consensi a buon mercato, attraverso la leva della paura e della crisi, si concilia con i compiti dell’Assessore De Micheli delegato dal Sindaco a promuovere ed a facilitare nelle periferie il dialogo e la convivenza.

Caterina Ruggeri
Alessia Manfredini
Maura Ruggeri
Consigliere Comunali del P.D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giuseppe C.

    Bah… Una cosa è certa: il plaid i residenti non lo porteranno per stendersi sul prato del Parco Sartori, per il semplice motivo che i residenti della zona (parlo dei cremonesi, ovviamente) il Parco Sartori hanno ormai smesso di frequentarlo, e questo proprio a causa delle persone che vi stazionano…. (e non è questione di intolleranza o, peggio, razzismo, posto che quello che è accaduto ed accade nel parco è sotto gli occhi di tutti, compresa la presenza inefficace e patetica dei Viglili urbani).

    • Il vecchio

      Ma come? I nostri vigili sono IMPEGNATISSIMI a succhiare soldi alle macchine in tangenziale, non scherziamo. Ci salvano la vita ogni giorno…altrochè andare in giro nei parchi

  • Vecchio Balordo

    Posto inetrabile, frequentato in modo pessimo.
    Ma qui a Cremona, in tanti, dormono sonni profondi. Incluso questo quotdiano, che dovrebbe rendicontare sulle frequentazioni del parco, anzichè di fare campagna elettorale.

    • MARIO

      Potrebbe farlo lei e poi comunicarlo a tutti….prima però usa parole italiane.

      • Vecchio Balordo

        Infatti caro Mario tra un pò inizio con la giustizia privata. Quanto all’italiano, da che pulpito…

        • mario

          vai avanti che mi viene da ridere…..! Batman….!

  • Fenomeni

    Ma a l’Assessore Demicheli quando gli tolgono la panchina ha ben posizionato sotto il sedere?
    Perchè non tagliare, o almeno accorpare, due Assessori quasi senza deleghe come Demicheli e la Ceraso? E magari dimezzare lo stipendio del Presidente del Consiglio Comunale?

    Risparmio: dai 36000 ai 90000 euro l’anno.
    E poi non trovano 12000 euro per le mostre?
    Fenomeni!

    • Giuseppe C.

      Questo si che è parlare!!! Assolutamente d’accordo!

    • MARIO

      Il problema è che dovrebbero tornare a lavorare dove non ci sono poltrone.

  • roby27

    io abito proprio nella via di questo ex parco sartori.forse le 3 firmatarie dell interrogazione manco sanno dove sia e quali siano le frequentazioni del parco stesso.non preoccupatevi care signore del pd,che le panchine son già proprietà privata di gentaglie che beve,mangia,piscia,dorme,ascolta musica dalle loro auto potenti,ecc ecc..e che le signore anziane che d estate ci vanno,si portano le sedie da casa!questo forse le signore non lo sanno!quindi io propongo una soluzione alternativa a quella malsana e inutile di De Micheli…se ne portino a casa 5 o 6 a testa,cosi le panchine si liberano e fanno qualcosa di giusto per la società,oltrechè parlare e non fare nulla
    ps
    quando c erano loro al governo della città,la menata era la stessa!vi svegliare solo ora?no comment!

    • MARIO

      Gli altri belli e buoni li porti a casa tu………..????!!!!

      • roby27

        abbelloooo..veà sò dal bròc!
        spero che il dialetto cremonese tu lo capisca!
        io non porto a casa nessuno.ma in italia,da italiano,non voglio essere ospite!io pago tutte le tasse..mi faccio un culo per 1 mese e prendo 1200euro al mese..questi vengono qui,non fanno un cazzo,hanno macchine che io nemmeno lavorando un anno intero potrei permettermi,e non rispettano le leggi!se a te piacciono ste persone,bè,spero che prima o poi”tocchino”anche te

        • mario

          BELO TE EL DIGHET A TO FRADEL E te sareeet mia te a risolver el problema…..!!
          Me sto been indua sunti…te NO…….. !

          • roby27

            bè,io non risolvo il problema,ovvio..dovrebbe esserci chi lo risolve…tu invece mi sa che manco sai dove sia il parco sartori e nemmeno la gente che lo frequenta..vieni pure tu a portare qualke sedia alle signore anziane d estate,visto che le panchine sono occupate dai tuoi compagni di merende…

          • mario

            le merende le fai tu…..io al parco ci vado e sto benone…le panchine sono sempre libere e tu NON stai bene da nessuna parte….!!!

          • roby27

            bè,lo so che le trovi libere..ci sono i tuoi amici rom che ti tengono il posto!beato te..ti invidio!

  • Stramaledetto

    Togliamo la poltrona a Demicheli e mettiamo una panchina al suo assessorato inutile!

  • PiovonoPietre

    La “solita clava propagandistica” è quella che permette alle firmatarie di ripetere la tiritera dei razzisti brutti e cattivi.

    • MARIO

      meno male che c’è lei , che è bello e buono..!

      • PiovonoPietre

        Bello non sono, buono lo ero