2 Commenti

Primarie centrosinistra, uffici elettorali in ogni comune

primarie-cs

Nella giornata di mercoledì si è insediato il coordinamento provinciale per le primarie di coalizione del centrosinistra. Ne fanno parte di diritto Maria Rosa Zanacchi per il PD, che lo presiede, Agnese Gramignoli per SEL, Ernesto Boccasasso per il PSI. Come invitato partecipa anche Claudio Rebessi, responsabile organizzativo del PD. Nella prima riunione il Coordinamento ha preso in esame il regolamento e si è impegnato a costituire uffici elettorali in ogni comune della provincia.

Dal 4 al 25 novembre i cittadini che desiderano partecipare alle primarie devono iscriversi all’Albo degli elettori attraverso gli uffici elettorali. Il coordinamento è attivo per favorire la massima partecipazione e invita iscritti e simpatizzanti a collaborare alla costituzione sia degli uffici elettorali ora, che dei seggi elettorali nella giornata del 25 novembre e del 2 dicembre in caso di ballottaggio. Come è noto le primarie si basano esclusivamente sull’impegno volontario e gratuito dei militanti.

La prossima riunione del coordinamento è fissata per il 31 ottobre, dove è prevista la presenza anche dei rappresentanti di ciascun candidato alle primarie. In quella sede verrà fornito l’elenco degli uffici elettorali già costituiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    Continuo a ritenere le primarie una grandissima porcata e mi chiedo : ma con il loro zero
    virgola quattro percento che senso ha la partecipazione dei socialisti ad una coalizione col Pd e con Vendola? Magari con pari dignita’ !?!?!?
    Bella cosa l’ ipocrisia. In ogni caso sempre meglio dell’ idiozia.

  • danilo

    Perchè , come mi pare abbia detto qualcuno , forse proprio tu , è un destino , NASCERE SOCIALISTI PER MORIRE GAY . Magistratura e condanne penali permettendo, of course. * Ogni riferimento a Vendola non è casuale.