Un commento

Festival sul Garda, il cremonese Vitali e famiglia da Monti

famiglia

Nella foto, Roberto Vitali e la sua famiglia con il premier Monti e il ministro Riccardi

Si è svolto nel weekend, a Riva del Garda, in provincia di Trento, il ‘Festival della Famiglia’, voluto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Momento centrale della kermesse trentina è stato l’intervento del Presidente del Consiglio Mario Monti che – pur difendendo l’operato del suo governo – ha ammesso di aver commesso errori. Ma si è impegnato comunque a riparare nell’immediato futuro. Presente al festival di Riva del Garda, un gran numero di famiglie pervenute da tutta Italia, le quali non hanno mancato di manifestare il loro malcontento.
“Due meriti si possono ascrivere a questo governo”, ha affermato Monti. “Due meriti politici e non tecnici: avere fatto lavorare insieme i nemici, e avere parlato chiaramente senza volere sedurre, senza gridare per farsi ascoltare”. Due meriti che le famiglie, naturalmente legate alla concretezza della realtà, gli hanno riconosciuto facilmente; famiglie che hanno intravisto nell’intervento del presidente del Consiglio le promesse per una nuova fattiva considerazione verso i nuclei familiari.
Al termine dell’intervento è salita sul palco tutta la famiglia di Roberto Vitali che, rappresentando simbolicamente le famiglie con figli, ha rimarcato a Mario Monti e al ministro Riccardi la fatica quotidiana delle mamme e dei papà a tirare avanti. Inoltre Vitali, consigliere comunale Udc a Cremona ed esponente dell’Associazione famiglie numerose, ha sollecitato il premier a cambiare passo. “Ovviamente è stato solo uno scambio di battute – afferma Vitali -. Il primo ministro è stato molto cordiale. Gli ho evidenziato alcune criticità che pesano sulle famiglie: l’aumento dell’IVA, l’abbassamento delle detrazioni e l’Imu. Monti – conclude Vitali – ha mostrato di capire la situazione e ha assicurato che già dal prossimo anno saranno destinati maggiori risorse alle politiche familiari e a quelle giovanili”. Il presidente del Consiglio si è poi intrattenuto con i figli di Vitali incitandoli ad impegnarsi sempre di più nelle diverse attività, consapevoli che i grandi risultati si ottengono attraverso la fatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • BEATA INGENUITA’
    Il nostro Roberto Vitali è andato a Riva del Garda, per partecipare al Festival della Famiglia, e, fiducioso, ha dato la mano al Presidente del consiglio, il Professor Grattugia. Al ritorno s’è accorto che gli mancava un dito……..

    Cremona 30 10 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info