Cronaca
Commenta6

'Basta morti in bici', sul web sta montando la protesta cremonese

‘Basta ghost bikes’. E’ l’iniziativa che sta montando in queste ore sui social network e che potrebbe arrivare anche a Cremona (l’evento su Facebook già c’è: vai alla pagina). E’ la manifestazione nazionale dei ciclisti dopo l’uccisione di Altea Trini, giovane scout di 17 anni travolta e uccisa da un automobilista a bordo del suo Suv a Lodi. La manifestazione è stata indetta in tutta Italia e le città che hanno già aderito sono Milano, Roma, Napoli, Catania, Torino, Bologna, Pavia, Cagliari, Firenze, Reggio Emilia, Genova. La data prescelta è venerdì 16 novembre. ‘Ci muoveremo a piedi con le bici a mano, lenti e in silenzio per le vittime della strada’, si legge nel comunicato degli organizzatori. Modalità e luoghi per l’evento cremonese sono in fase di definizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti