Un commento

Ex An cremonesi pronti a lasciare il Pdl per seguire Ignazio La Russa Carminati: 'Numerose adesioni'

ex-an-la-russa

Sopra, Carminati, La Russa e Capelletti

Via dal Pdl per far nascere un nuovo progetto politico. E’ il cammino che stanno intraprendendo molti esponenti ex An del Popolo della libertà. Ufficialmente il movimento che sta nascendo, su impulso di Ignazio La Russa, resterà in coalizione con Berlusconi e Alfano. Ma la scissione è in atto ed è ancora presto per definire quanto saranno vicine le due realtà. Nelle ultime ore si è espresso con chiarezza anche l’onorevole piacentino Tommaso Foti: “Partecipo alla nuova ed esaltante sfida di Centrodestra nazionale”. Centrodestra nazionale è, infatti, il nome che circola per la formazione politica in fase di realizzazione, dopo l’annuncio di lunedì sera alla trasmissione Porta a Porta su RaiUno. Anche sul territorio cremonese gli ex An sono in fermento. ‘Credo che ci saranno numerose adesioni al progetto di La Russa – ha detto Ugo Carminati, coordinatore cittadino del Pdl – A partire dalla mia probabilmente. Da Casalmaggiore a Rivolta d’Adda stiamo seguendo con attenzione l’evolversi della situazione”. I nomi che circolano in queste ore, oltre a Carminati, sono quelli di Chiara Capelletti, assessore provinciale, Gian Domenico Maschi, Marecello Ventura e Luca Grignani, consiglieri comunali. Nessun segnale – per ora – da parte di Roberto Nolli, ex An e attuale assessore comunale al Bilancio, che a ottobre aveva già dichiarato a Cremonaoggi: ‘Basta, fermiamoci qui. Il Pdl è finito. Il partito non c’è più. Il centrodestra non c’è più. Ripartiamo da altro. La sua classe dirigente deve lasciare e lasciare il campo a chi è in prima linea, come i sindaci, come tanti amministratori locali”. In programma incontri tra gli ex An cremonesi tra la giornata odierna e mercoledì, anche in concomitanza dei consigli provinciale e comunale. “La nostra cultura politica è prima pensare, poi incontrarci e scegliere – dice Carminati -. Credo che non ci saranno cani sciolti, ma che opereremo insieme. In più, l’adesione di Crosetto al progetto mi fa pensare che non si tratterà solo di ex aderenti ad An, ma anche di altri aderenti al centrodestra”. La sede dell’ex An in viale Po è pronta: tenuta in ordine, potrebbe presto riaprire, così come l’ex sede di Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    Meglio cosi’ x tutti.