39 Commenti

Primarie Pd: vince Fontana Pizzetti secondo per soli 20 voti

primarie-ev

foto Francesco Sessa

AGGIORNAMENTO ORE 22.10 – Ecco i risultati definitivi delle primarie per i candidati al Parlamento. I cremonesi (al voto in 4.800) scelgono la senatrice Cinzia Fontana con 2.451 preferenze. Secondo di un soffio, solo 20 voti, il parlamentare Pizzetti (2.431). Terzo il segretario provinciale Magnoli che non raggiunge le 2mila preferenze e si ferma a 1.928. Risultato positivo per il consigliere comunale Manfredini che guadagna 1.393 voti. 481 segni per Abbate. SCARICA I RISULTATI. Posto blindato per Fontana alla Camera, mentre per Pizzetti tutto dipende dai risultati delle elezioni nazionali.

AGGIORNAMENTO ORE 22.05 – Finito lo spoglio. Vince Fontana di soli 20 voti su Pizzetti. Non si esclude che ci possa essere un riconteggio delle schede.

AGGIORNAMENTO ORE 22 – Manca un seggio, Rivarolo. Fontana resiste in testa con soli 30 voti di differenza su Pizzetti.

AGGIORNAMENTO ORE 21.50 – Fontana continua a primeggiare, anche se Pizetti recupera, staccato di soli 56 voti. Mancano solo 4 seggi.

AGGIORNAMENTO ORE 21.30 – 67 seggi su 76. Fontana a 2.287, circa cento voti in più di Pizetti che è a 2.125. Magnoli rallenta con 1.814. Manfredini a 1.225, Abbate a 420.

AGGIORNAMENTO ORE 21.15 – Così il voto a Casalmaggiore. Vince Pizzetti con 97 preferenze. Seguono Manfredini con 87 e Magnoli con 54. Fontana ha preso 41 voti, Abbate 28. Mancano Piadena e qualche seggio a Cremona. 4.100 i votanti.

AGGIORNAMENTO ORE 20.55 – Mancano 16 seggi (60 su 76). Fontana viaggia ormai in prima piazza con 2.076 preferenze. Pizzetti stacca Magnoli, 1.727 contro 1.573. Manfredini vicino ai mille voti: 958. Ultima Abbate con 308.

AGGIORNAMENTO ORE 20.40 – 55 seggi su 76. Fontana ormai in testa con 1.969. Testa a Testa tra Pizzetti (1.513) e Magnoli (1.363). Seguono Manfredini a 728, Abbate a 222.

AGGIORNAMENTO ORE 20.30 – 47 seggi su 76 con il cremasco. Prima Fontana con 1759 voti, Magnoli secondo con 1207, Poi Pizzetti 1095, Manfredini 511 e Abbate 116.

AGGIORNAMENTO ORE 20.20 – I voti nel cremasco: 1886 preferenze espresse. Cinzia Fontana ha preso più voti (1.481), secondo Magnoli (1.096). Seguono Pizzetti 540, Manfredini 334, Abbate 26.

AGGIORNAMENTO ORE 20.10 – Dalla sede del Pd. Iniziato lo spoglio. 19 seggi su 76 (non c’è Crema e non c’è Cremona con casalasco solo in parte): Abbate 74, Fontana 256, Magnoli 101, Manfredini 165, Pizzetti 464.

AGGIORNAMENTO ORE 18 – Alle 17 le votazioni effettuate in provincia sono state 3mila 150. 864 in città. Un migliaio nel cremasco. Qualche ora ancora di tempo per votare e poi inizierà lo spoglio delle schede. In serata si saprà il primo candidato del Pd al parlamento per il territorio cremonese e l’eventuale secondo nome in lizza.

ORE 12.30 – Primarie del Pd per i candidati a sedere in Parlamento. Dopo gli appelli al voto, a Cremona dalle 8 alle 21 la scelta tra Titta Magnoli, segretario provinciale, Luciano Pizzetti, parlamentare, Cinzia Fontana, senatrice, Annamaria Abbate e Alessia Manfredini, consigliere comunali. Nella mattinata, dato alle 12, hanno votato 1.741 cremonesi. 450 in città, 750 nel cremasco, 931 nel cremonese. L’affluenza è per ora in linea con le primarie regionali che hanno eletto Umberto Ambrosoli a candidato governatore: il 15 dicembre alle 12 erano stati registrati 1.738 voti. Dato lontanissimo, invece, dagli afflussi per le nazionali: il 2 dicembre 6mila 985 persone in provincia alle 13 erano già andate a scegliere tra Bersani e Renzi. Il verdetto finale con i nomi cremonesi dei candidati al Parlamento è atteso dopo le 22 quando alla sede del Pd di via Ippocastani si finirà di contare le schede pervenute da tutti i seggi provinciali. Sono undici quelli allestiti in città, quasi 80 in provincia. Con il voto odierno si chiude un vero e proprio tour de force per il popolo del centrosinistra chiamato al voto quattro volte in sei settimane (nazionali, ballottaggio, regionali e per il Parlamento). “Comunque vada sarà un successo”, ha assicurato il segretario regionale del Pd Maurizio Martina che ha ringraziato i 4.500 volontari impegnanti in Lombardia.

Galleria fotografica di Francesco Sessa


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Cittadinocremonese

    Vedendo in foto l ex assessore Maura Ruggeri si percepisce il nuovo che avanza e che appoggia Magnoli!

  • nbc

    Una curiosità…si vota sempre pagando?

    • mario

      SE LO SAPEVO PRIMA LE FACEVO UN BONIFICO…………!!

  • lotto

    afflusso molto basso, niente rinnovamento, vince l’apparato, vincono i soliti

    • Nessuno aveva dubbi comunque

      • mario

        Lei si ……….. ..che se ne intende…………..!!

  • marta

    la sorpresa sono tutti i voti che ha raccolto la Manfredini…prossimo candidato Sindaco?

    • ale

      In effetti sono tantissimi, considerando che l’appoggio dell’apparato era tutto per gli altri candidati e che i giovani, il suo serbatoio di voti privilegiato, sono difficilmente inquadrabili in un partito politico e di conseguenza non si sono recati in prevalenza alle urne.

  • Simona

    Non cambia mai nulla francamente i 2€ era meglio usarlo per accendere una candela alla Madonna

    • luca

      se i dati rimangono questi cambia e anche parecchio

  • valentina

    grande Alessia!!!

  • Cittadinocremonese 2

    Quindi Pizzetti smetterà di lamentarsi a destra e a manca che guadagna solo 5500€ al mese e non gli bastano?…..
    Accidenti…. gli toccherà mica andare a fare il bergamino per davvero?

    • mario

      la categoria è benemerita…….e sa difendersi………!!

  • sandra

    Cremasca, donna, bersaniana, parlamentare uscente, ha persino rischiato di non farcela e di farsi battere sul filo di lana da Pizzetti ! ! !
    Come previsto finisce stritolato tra donne, cremaschi e Pizzetti il compagno Titta. Ma tanto e’ giovane, no?

    • mario

      Titta è molto più raffinato………prova a pensare……e scoprirai la verità………..!!!!!!!!!

  • balubabà

    CVD COME VOLEVASI DIMOSTRARE
    HO RISPARMIATO 2 EURO
    E NON VOTERO’ PD

  • cittadinocremonese

    Il dato concreto è che 5000 persone hanno votato ed hanno “premiato” i due parlamentari uscenti Cinzia Fontana e Luciano Pizzetti e visto il clima generale mi pare proprio un bel riconoscimento.

    • mario

      per me ha vinto una sola………..e per di più una donna………….non è poco…se si vuole cambiare..!!

  • Severino

    Ancora una volta vincono i cittadini. Magnoli e Manfredini sconfitti, ma con onore. Il PD dà lezioni di democrazia. Medita gente di destra, meditate

    • mario

      con il tempo e la paglia maturano anche le nespole…….il seme è piantato……….e la spocchia spesso mostrata se ne va a casa…!!

  • marta

    Se i due parlamentari uscenti sono stati nettamente i più votati è segno che il territorio, la gente, ha apprezzato il loro lavoro e non voleva cambiare. Tutto il resto sono chiacchiere da bar.

    • mario

      Ma c’è anche chi ha perso…. nonostante le truppe cammellate,,,,,,.e NON sono chiacchiere…………..!!

  • Organista

    La vittoria della Fontana si spiega in fretta.
    il cremasco aveva un solo candidato e i voti son finiti tutti su quel nome. Pizzetti a Crema è mal visto – giustamente vista la sua spocchia e il poco aiuto al territorio – e gli altri due qui sono sconosciuti.

    • mario

      meno in fretta: Magnoli ha introdotto la sua candidatura per disturbare l’afflusso di voti cremonesi all’ex parlamentare nominato ( bravo Magnoli: questa è tattica pura..!!)
      E brava anche la Manfredini……coraggio e passione vera…. vanno premiati.!!

      Le tacite minacce………..NON hanno sortito frutto alcuno…!!

  • roby27

    e ora pizzetti che farà?andrà in qualche cascina a fare concorrenza agli indiani?visto che dice che prende come loro…

    • mario

      ancora per poco ………c’è sempre la cascina urbana………..e il padrone darà ordini ai suoi fattori con poche ma dirompenti decisioni.

      Ne vedremo delle belle…………!!!

    • Cittadinocremonese 2

      Troverà comunque la maniera di infilarsi in qualche posto pubblico pur di non andare a lavorare…..
      …è che mantenere lo stesso tenore retributivo, la vedo un po’ dura….
      Se vuole posso dargli lezioni su come mantenere una famiglia con 1200€ al mese…. pagando anche un mutuo di 500€….

      • roby27

        bravo!anche io gli do lezioni da 1200euro al mese con 500 di affitto…
        ma sai,era uno che si lamentava che guadagnava “solo”5000euro al mese..retribuzione,secondo lui,che prendevano anche i bergamini indiani!
        speriamo che qualke azienda allora lo assuma come bergamino..ma li cè da lavorare duro per guadagnare i soldini eh..
        che gente!

  • Pasquino

    Brescia, Bergamo, Monza solo per citare qualche esempio un ” certo” apprezzabile ” rinnovamento ” ! A Cremona….. Pizzetti ( e Fontana ma del Cremasco c’era solo lei )
    Chicchere da bar ? Non credo penso invece a ragioni molto più profonde

  • mario

    I frequentatori dei cunicoli della cremonella sono emersi ed hanno messo in fuga l’apparato…………da tempo predisposto……..!
    Vuoi vedere che l’apparato non ci crede……….??

  • delio

    Credo che tutti debbano un grazie a Magnoli per il coraggio e la strategia vincente dimostrata

    • Toropazzo

      ??????????????????

      • mario

        E’ la sua firma…………………………????????

    • mario

      E’ tattica, caro, la strategia era in atto da tempo……!!

      Bravo Titta, sei tutti noi……….!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Toropazzo

        Ho capito…. Vi sta sulle balle zanolli!

        • Toropazzo

          Certo pero’ che ci vuole un bel coraggio considerare Cinzia Fontana la politica del nuovo millennio! Ma tutto fuorché lo gnomo piviano….. politica con la P maiuscola!

        • mario

          COME HAI FATTO ad accorgertene………….??

  • Unoqualunque

    COMMENTO
    DONNE :
    la candidatura ABBATE non doveva essere accettata. Le regole anche se sbagliate o se c’è poco tempo vanno rispettate comunque oppure non sono regole. Le deroghe sono sempre e comunque sbagliate.
    Era chiaro poi che Abbate non avrebbe avuto chanches quindi perchè hanno derogato ? Perchè Abbate poteva disturbare l’unica donna “rinnovatrice” ?
    FONTANA parlamentare uscente bersaniana cremasca con due contendenti del territorio non aveva quindi problemi Comunque delle tre è certamente la ” migliore” e la contesa è risultata ” inutile” ?
    Non lo è stata però per il numero di preferenze che ha ottenuto quindi…. lei andrà in Parlamento sicuramente

    UOMINI
    PIZZETTI esce ” vincitore” ma ha comunque perso.
    – Ha avuto meno voti di FONTANA !!!
    – ha avuto dalla sua parte pagine e pagine del giornale locale, che è una dimostrazione chiara……
    – ha avuto contro però tutti i più importanti esponenti del suo partito e non solo nel cremasco a cominciare dal segretario provinciale che gli si è candidato ” contro”
    – ha avuto quindi un ” giudizio” negativo del suo operato di gran tessitore degli ” interessi locali ” da gran parte dei suoi
    Ora dovrà essere ” recuperato” per poter restare in Parlamento con una serie di articolate combinazioni e di ” giochi di prestigio” .
    SICURAMENTE CE LA FARA’
    AUGURI POTRA’ ANCHE VINCERE MA IL GIUDIZIO DELLA STORIA E’ COMUNQUE NEGATIVO

    • pupo

      L’Abbate, pur non avendo possibilità di vittoria e consapevole del deludente risultato che avrebbe ottenuto, si è candidata perchè “invitata” a farlo. Due domande:
      1. chi è così influente sull’Abbate da spingerla al suicidio politico?;
      2. all’interno del partito si temeva il peso politico dell’Alessia al punto da ostacolarla in questo modo?