Commenta

'Tempo di burattini', si parte sabato al teatro Monteverdi

porcellini

Prende il via domani, sabato 19 gennaio, al Teatro Monteverdi, la rassegna “E’ Tempo di Burattini” organizzata dal Centro Teatrale Corniani di Mantova in collaborazione e con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia del Comune di Cremona.

Si inizia con “I tre porcellini”, una produzione, scritta e interpretata da Maurizio Corniani, che utilizza tre tipi di linguaggi: verbale, visivo, musicale. Il bambino si identifica nei vari personaggi della fiaba acquistando maggiore sicurezza nell’affrontare e superare le difficoltà del quotidiano, trovando da solo soluzioni non più subordinate ai dettami degli adulti.

E’ sicuramente una delle fiabe più raccontate e conosciute da tutti che nella interpretazione di Maurizio Corniani evidenzierà in modo particolare i comportamenti differenti dei tre porcellini: Timmi è la raffigurazione del bambino nei primi anni d’infanzia alla scoperta del mondo che lo circonda con tutte le ansie e le paure per ciò che non conosce; Tommy è nella fase adolescenziale e perciò deride e si prende gioco del fratello più piccolo, oltre ad affrontare il quotidiano come una continua sfida; Gimmi è il fratello più adulto che tiene le fila della situazione e calcola ogni suo movimento in funzione della sicurezza e della tutela dei due fratelli minori. Il lupo è il cattivo di turno che cercherà di aggirare gli ostacoli che si porranno tra lui e la sua infinita fame di porcellini. Purtroppo rimarrà a bocca asciutta perché, come tutti sanno, i porcellini vivranno felici e contenti nel meraviglioso bosco in quel paese lontano lontano che nessuno ha mai trovato. Musiche e canzoni originali accompagneranno i bambini coinvolgendoli direttamente nella storia.

Fascia d’età consigliata dai 3 ai 7 anni – ingresso 4,00 euro.

Per informazioni: tel. 0372 407917, www.comune.cremona.it – tel. 0386 42382, www.cornianiteatro.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti