Commenta

Acqua, il Comitato: "Tariffe truffa" Mobilitazione in città

comitato

Contro il nuovo Metodo Tariffario Transitorio 2012-2013 per il Servizio idrico Integrato approvato dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG). Mobilitazione anche a Cremona, nell’ambito della giornata nazionale di protesta prevista per venerdì 25 gennaio. “Ricordiamo – scrive il Comitato Acqua Pubblica cremonese – che anche nella provincia di Cremona le aziende che forniscono l’acqua da luglio 2011 hanno continuato a prelevare indebitamente dalle bollette dei cittadini più di quanto spetti loro, col placet dell’Ufficio d’Ambito provinciale, mentre persone in gravi difficoltà economiche sono lasciate perfino senz’acqua. Per questo riaffermiamo la necessità di un gestore di diritto pubblico controllato dai Comuni e dai cittadini. Chiediamo poi a tutti i candidati al Parlamento di prendere una posizione chiara contro la speculazione sui servizi pubblici essenziali alla vita, a partire dall’acqua  e per arrestare la sospensione di democrazia in atto nel nostro Paese”. Le richieste: il ritiro immediato del nuovo metodo tariffario e le dimissioni dei membri dell’Aeeg. In arrivo nei prossimi giorni volantinaggi in città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti