Commenta

Mondiali sci nordico, inaugurata mostra con violini cremonesi

violev

Inaugurata la mostra “Stradivari a Palazzo” a Cavalese, nel Palazzo del Magnifica Comunità, che accende i riflettori sul legno di Fiemme e sui grandi liutai, in occasione dei Campionati di sci nordico, che dal 20 febbraio al 3 marzo metteranno la Val di Fiemme al centro del Mondo, sportivo e non solo. Lo stesso trofeo per i vincitori è un’opera d’arte, realizzata in legno, ed evoca nelle forme un violino, come a sottolineare il vincolo tra materia prima e liuteria.
L’evento culturale, cominciato domenica e previsto fino al 3 marzo, è organizzato dalla Magnifica Comunità di Fiemme in collaborazione con Comune di Cremona e Fondazione Stradivari.
La mostra propone una vasta serie di strumenti musicali classici che ancora oggi vengono costruiti in tutto il mondo utilizzando, per la realizzazione delle tavole armoniche, il pregiato legno delle foreste della Valle di Fiemme. La grande tradizione cremonese è rappresentata da due autentici capolavori: il “Carlo IX” del 1564, testimonial del network “friends of Stradivari”, e lo Stradivari “Vesuvius”, del 1727, della Collezione degli Archi di Palazzo Comunale.
L’esposizione di questi strumenti  sottolinea, dunque, il legame che unisce Cremona, la Fondazione Stradivari e la Val di Fiemme annodando i fili della storia e dell’arte che oggi convergono in una stessa sensibilità al valore ed al significato culturale della liuteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti