15 Commenti

Trasloco di Lgh, la nuova sede costa 11mila euro di affitto al mese Il sindaco: 'Operazione necessaria'

lgh

Lgh, la holding che fornisce gas ed energia (partecipata da Aem) che ha a Cremona la principale sede operativa del gruppo, si è trasferita da via Persico a via dei Comizi Agrari, vicino a Cà de Somenzi. Una imponente sede ben visibile dalla tangenziale cremonese che costa 11mila euro al mese di affitto (11.083 precisamente). I dettagli nella risposta del sindaco Oreste Perri ad un’interrogazione della democratica Caterina Ruggeri. “Nel 2006 – scrive il primo cittadino – venne individuata una sede provvisoria in via Persico attraverso il recupero di un magazzini elettrico di proprietà di Aem Cremona Spa. La scelta è sempre stata provvisoria. La vecchia sede era stata progettata per ospitare circa 20 persone, tra cui il Presidente, l’Amministratore delegato oltre ai responsabili del gruppo per le varie funzioni di staff. Una sede con una capacità espansiva molto limitata e con un’unica sala utilizzata sia come sala per il Cda che per le riunioni di staff. Il gruppo in sei anni è cresciuto, ma soprattutto ha proceduto in un complesso e significativo lavoro di semplificazione societaria con una concentrazione sempre più spinta delle attività operative nella sede della capogruppo Lgh”. Sono 1.247 i dipendenti di Lgh (che ha realtà aziendali a Pavia, Crema, Rovato e Lodi), 139 impiegati nella sede capogruppo. “Da qui la necessità di assicurare spazi di lavoro appropriati per i singoli dipendenti e sufficienti sale riunioni per i numerosi incontri che si avvicendano durante l’arco di una giornata”.
“Vorrei sapere dal sindaco – scriveva la Ruggeri nella sua interrogazione – se in questo difficile  momento economico, era così necessario aprire una nuova sede. Quali vantaggi ha portato all’intera Holding e quali miglioramenti ai suoi numerosi utenti, gravati sempre più da pesantissime bollette e alle famiglie che, per la difficile crisi, si sono viste chiudere indiscriminatamente i contatori di luce, gas e acqua?”. “Accostare questa necessaria e opportuna operazione di consolidamento logistico delle attività di Lgh ai distacchi per morosità  – risponde il sindaco – è quanto meno improprio. Le modalità ed i tempi dei distacchi per morosità non sono definiti da Lgh ma dall’Authority per l’energia e il gas che ha stabilito procedure standard nazionale cui l’Azienda di vendita del Gruppo si è conformata. Merita di essere sottolineati, invece, gli sforzi compiuti da Aem/Lineapiù e dal Comune per attenuarne l’impatto sociale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • evabbè..1euro in piu al kw ora,1 euro e mezzo in piu per metro cubo di gas,2 euro in piu per l acqua,e che volete che siano 11mila euro al mese di affitto?mica si pongono sti problemi..aumentano il tutto e voilà!

    • Quaqquaraqquà

      un euro e mezzo in più al metro cubo di gas la vedo dura visto che il prezzo di mercato domestico oggi è attorno a 0,39. E poi nessuno vi obbliga a stare con Lineapiù…è libero mercato, andate con una società che ha la sede in uno scatolone così non avrete costi aggiuntivi….

      • AEM

        Così, se cambiamo da linea più passiamo a Enel o Edison, ci sarà personale in esubero e quindi licenziabile.

      • ma tu che bolletta leggi?quella di PAPEROPOLI?
        al di là che il metro cubo di gas è quasi 1 euro!bolletta alla mano arrivata ieri.. aggiungi iva al 21%,poi aggiungi quota fissa,quota energia,addizionale enti locali,impsta erariale,ecc ecc…poi vediamo se da 0,39 nn arrivi ad 1 euro!se il mio consumo è stato di 58euro e alla fine ne pago 103!!altro che sede in affitto a 11mila euro al mese..se ne possono anche permettere una da 30mila euro…a nostre spese!

        • Quaqquaraqquà

          Uff che noia…parlo di CCI, a 0,39. Poi gli oneri di trasporto e tutte le accise ed altre voci sono uguali per tutte le società, fissate da delibera dell’AEEG…ma perchè se non si sanno le cose si vuole pure controbattere….ripeto, passa ad altri che sicuramente ti faranno pagare di meno, è semplice come leggere una bolletta per te….

          • Anna

            Non si può dire a persone che si meravigliano per la spesa di 11000 euro mensili di LGH per la nuova sede di cambiare fornitore. E’ un discorso puerile! I Cittadini hanno il diritto e il dovere di indignarsi per questa scelta.

  • silvia

    ….ecco perché ho pagato 100.00€ in più rispetto allo scorso anno….temo che l’affitto sia a carico nostro e stanno già facendo le” prove tecniche”……

  • grigiorosso61

    Anche la tassa che dovrebbero pagare loro sono a nostro carico.

  • ki

    «Perché guardi la pagliuzza …….. e non t’accorgi della trave …….». Lo spreco non è dovuto tanto all’affitto della sede, ma agli stipendi, premi, benefit, incarichi, doppi incarichi nelle società satelliti del gruppo, gettoni, uso dell’auto aziendale, carta di credito e tanto altro dei dirigenti e delle alte sfere della società. Spero che qualche grillino pubblichi on-line lo stipendio, comprensivo di tutte le voci che accennavo prima, di questi signori. E gli altri politici nel frattempo rimangono a guardare?

  • Malaga

    io faccio un favore a te e domani tocca a te!!!!

  • chissàchilosa

    Prima o poi Grillo o la magistratura avranno qualcosa da dire ?

  • D’Artagnan

    Sempre polemiche sempre a sparare contro tutto e tutti.
    11.000 euro mese sono tanti per noi utenti ma per un’azienda anche no… Quanto costa al mese la sede di spererai? … Cos’è’ ci aumentano il costo delle caramelle?
    È magari perché’ non si sottolinea che oltre ad essere più’ funzionale come sede, la vecchia sede di via persico oggi e’ occupata da aem com, da persone che prima lavoravano in container.
    Poi se tutta la polemica e’ legata alle bollette care. Viviamo nel mondo del libero mercato….basta cambiare fornitore…

    • prima di parlare informati!l azienda,come la dici tu,è a partecipazione pubblica,non comppletamente privata!percui gli 11mila euro che spenderà ogni mese son soldi anche nostri,delle nostre bollette!visto i tempi e visto che le prossime bollette ci sarà gente che non le potrà pagare perchè magari nel frattempo ha perso il lavoro,forse era meglio investire in un altro momento per la nuova sede in affitto.
      e la sede della sperlari,quella che fa caramelle,come la chiami tu,è completamete privata!è li almeno da 50 anni!che centra la sperlari con l aem?mah..mistero!

  • Letto i commenti, la difesa senza dubbi di LGH e la giusta critica che condivido. Non mi e’ piaciuta la risposta che hanno preparato a Perri. Non ci siamo e, ribadisco, in questo momento di grave crisi, si poteva evitare e attendere momenti migliori. E’ vero sono arrivate e arriveranno bollette da paura. Bollette che tante famiglie non riusciranno a pagare. Caro Sindaco, le due cose sono legate da un filo robusto. Caro Perri, sono convinta che in cuor suo e’ d’accordo con me. Anche a lei non piace questa cosa e non parliamo del costo degli arredi e del costo del teleriscaldamento nelle case popolari. Parliamowoune.

  • MARIO

    Ma si può sapere chi amministra questa società..??
    E quanto prende di stipendio……??
    E che titoli ha…………..??
    E cosa faceva prima…??

    Ci di dovere è pregato di rispondere in questa sede , senza dire che è tutto registrato e si vede dagli atti.

    Tenuto conto anhe dei costi delle bollette a carico della gente si potrebbe pensare a riparmiare….oNO…??