Cronaca
Commenta19

Un pezzo di Cremona a New York, prosegue Mondomusica

Prosegue con successo fino a domenica 17 marzo la fiera Mondomusica nella Grande Mela, gemella dell’evento organizzato da CremonaFiere a Cremona. Al Metropolitan Pavillon e all’Altman Building, un via vai di musicisti professionisti, collezionisti, investitori e semplici curiosi per esplorare il mondo dei violini. “E’ un’iniziativa culturale e commerciale, pensata in modo specifico per il mercato americano, il più importante al mondo”, ha detto Antonio Piva, presidente di CremonaFiere, ricordando che gli Stati Uniti stanno conoscendo una crescita significativa in termini di qualità e volume della produzione di violini. “Mondomusica New York punta a creare un ponte ideale tra Cremona, la capitale storica della produzione di violini, e New York, la capitale del business mondiale. L’evento punta a diventare un punto di riferimento annuale per il mondo musicale americano e per l’industria degli strumenti”, ha detto l’amministratore delegato di CremonaFiere Massimo Bianchedi.
All’evento nella Grande Mela l’assessore Nicoletta De Bona e la dirigente Ivana Iotta per il Comune e il presidente dell’Ascom Claudio Pugnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti