Un commento

Fiera Agricola, ad aprile a Grumello Madrina Saluzzi

grumello-fiera

Sboccia sabato 6 e domenica 7 aprile la tradizionale Fiera Regionale Agricola di Primavera di Grumello Cremonese promossa dal Comitato Fiere e Manifestazioni Grumellesi presieduto da Gianfranco Corbani, in collaborazione con l’Amministrazione comunale del sindaco Fabio Scio col patrocinio di regione Lombardia e provincia di Cremona. Ma come tradizione vuole il lungo tabellone di iniziative ed eventi collaterali si aprirà già dalla vigilia di Pasqua.

La rassegna 2013, è stata presentata in mattinata al Golf Club Il Torrazzo, alla presenza di organizzatori ed autorità, di collaboratori, componenti del Comitato Fiera, dell’Ente Pro Loco Grumellese (che ogni anno veste a festa il proprio periodico Agrumello per trasformarlo in catalogo ufficiale di FierAgrumello), di volontari e sponsor.

‘FierAgrumello è senza dubbio un’occasione preziosa per rinsaldare il legame tra il territorio e le attività produttive, una vetrina di rilievo per il sistema agroalimentare e zootecnico provinciale, anche in questa fase economico- produttiva di particolare difficoltà in cui è essenziale promuovere la nostra agricoltura e zootecnia mantenendo alta l’attenzione sulle criticità ad esse connesse – ha puntualizzato il sindaco di Grumello, Fabio Scio – Ecco allora che lo sforzo del Comitato fiera, dell’Ente Pro loco e di tanti volontari, oltre che dell’Amministrazione comunale per la realizzazione della Fiera Regionale Agricola di Primavera, risulta ancor più evidente, considerato che le norme che disciplinano la contabilità degli enti locali sono sempre più stringenti imponendo serie restrizioni alla spesa pubblica’.

‘Siamo sponsor di FierAgrumello dal 1991 – ha aggiunto Antonio Davò, presidente di Banca Cremonese, da sempre al fianco della Fiera – Una rassegna in cui crediamo in modo particolare dato che siamo nati come Cassa rurale e che abbiamo quindi molto a cuore l’agricoltura, in particolare quella del nostro territorio’.

All’ambizioso giro di boa della 38esima edizione FierAgrumello torna quest’anno alla formula ‘classica’ riportando le variegate proposte della rassegna in un’unica zona espositiva, quella del ‘Mulinello’ di piazzale L. da Vinci (Polo scolastico e Centro sportivo), che quest’anno ospita dunque nei vari padiglioni sia la tradizionale rassegna merceologica (oltre cento stand di commercio, artigianato, enogastronomia, biologico, benessere, ecc) e il settore dedicato alle macchine ed attrezzature agricole, sia le aree dedicate agli animali, quest’anno ulteriormente incrementate, oltre alle varie iniziative e spettacoli’, ha spiegato il presidente, Gianfranco Corbani entrando nel dettaglio del programma 2013.

Il settore degli animali è sempre più protagonista a FierAgrumello. Un padiglione della zona espositiva viene riservato a ‘Inseme Spring Expo’ con esposizione in tensostruttura di primipare e di vitelle a cura di Inseme incollaborazione con C.a.f.r.i. Cremona; nella mattinata di domenica 7 aprile è previsto il ‘3° Inseme Junior Challenge’, prova di cultura zootecnica rivolta a giovani allevatori e cultori della Frisona italiana organizzata in collaborazione con A.n.a.f.i. e C.a.f.r.i (ore 9-13, in tensostruttura). Altri padiglioni sono invece dedicati agli animali da cortile e da fattoria, tra cui caprette e pecore, coniglie, oche, papere, asini, montoni e maialini tibetani; e ancora cavalli e pony con la possibilità di provare l’ebrezza di cavalcare grazie al ‘Battesimo della Sella’ aperto a grandi e piccini; tartarughe di varie specie, provenienze e dimensioni con ‘Tartagioia’, mostra di testuggini con laboratori ed intrattenimento per bambini.

Nel weekend della rassegna espositiva, molte le iniziative collaterali. Prima tra tutte l’enogastronomia con le ‘Bancarelle del Gusto’, che portano in fiera e sulle tavole i sapori tipici dell’enogastronomia piemontese delle Langhe: dai formaggi, ai dolci ai vini. Gli stessi protagonisti della consueta ‘Serata Enogastronomica’ di venerdì 5 aprile (ore 20, su prenotazione) e proposti anche nel fine settimana presso lo stand gastronomico ‘Festa dei Sapori Piemontesi’ (sabato 6 aprile ore 12-14 e 19-22, domenica 7 aprile ore 12.30-14) alla scopera dei sapori delle Langhe con menù e degustazioni tematiche. E ancora i ‘Mercatini’ con eccellenze gastronomiche e prodotti tipici dell’artigianato e ‘Mercato Straordinario Domenicale’. Tra gli eventi e gli spettacoli, una Serata Caraibica con esibizioni e balli Latino-Americani che coinvolgeranno anche il pubblico (sabato 6 aprile ore 21), Esibizioni di Sbandieratori di Alba (domenica 7 aprile ore 15), Esibizioni cinofile (sabato 6 e domenica 7 aprile, ore 16); e ancora Mostre d’Arte Varia e Modellismo, Concorsi poetici e fotografici.

La cerimonia inaugurale della 38^ FierAgrumello alla presenza di autorità locali, provinciali e regionali nonché di cittadini e visitatori è in programma per la mattinata di domenica 7 Aprile dalle 10, con l’assegnazione del ’34° Premio Agrumello’ (tra i premiati dello scorso anno, il giornalista e scrittore Beppe Severgnini e lo sportivo Emiliano Mondonico), il taglio del nastro e la visita agli stand. Dopo Cristina Chiabotto nel 2012, quest’anno a tenere battesimo la mattinata inaugurale sarà Paola Saluzzi, madrina di FierAgrumello 2013.

Come ogni anno il calendario di iniziative prologo a FierAgrumello si apre già dalla vigilia di Pasqua con i tradizionali Tornei Sportivi; anche quest’anno sono numerosi i Convegni e i momenti di approfondimento su tematiche di attualità per il comparto agricolo e dell’allevamento (giovedì 4 e venerdì 5 ore 20.45, sabato 6 aprile ore 9.30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Loreza

    Madrina a pagamento!!!
    Non si poterbbe evitare lo sperpero e la presa x i fondelli della miss di turno!!!