2 Commenti

'O si gela o si cuoce' Ritardo e riscaldamento guasto sul treno per Milano

pendolari

Disagi sui treni della Mantova-Cremona-Milano. Il 2650 delle 7.33 per il capoluogo lombardo ha registrato 20 minuti di ritardo per un guasto agli impianti di circolazione nei pressi di Tavazzano. In più, pendolari a bordo segnalano problemi all’impianto di riscaldamento con carrozze gelide e carrozze bollenti. I minuti in più sul tabellone non sono stati giustificati ai viaggiatori che hanno dovuto subire il ritardo senza nemmeno sapere cosa fosse successo. Ancora sovraffollamento in questi giorni sui treni del ritorno, soprattutto prima della fermata di Lodi. “Riusciranno i nostri eroi a sedersi?”, scrive un pendolare nel pomeriggio di lunedì, postando una foto con persone in piedi nel corridoio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Max76

    I pendolari stiano tranquilli! Il Comune di Cremona, Rfi, Centropadane ecc. hanno individuato la soluzione. Chiudendo una strada, ghettizzando una periferia ed eliminando 7passaggi a livello, di cui 4 privati, per la modica cifra di 13 milioni di euro, faranno risparmiare loro ben 2 minuti!!!!!!!!!

  • Elia Siacca

    non preoccupatevi, se nel vagone fa freddo copritevi, se fa troppo caldo spogliatevi, siamo in Italia dobbiamo arrangiarci da soli, e inutile che ci lamentiamo, non serve a nulla, chi ci gestisce se ne sbatte i c….