Commenta

Stella dello sport 'diversamente abile' La cremonese Bresciani su RaiSport

novanta-minuti-maria

AGGIORNAMENTO – Una stella dello sport ‘diversamente abile’ cremonese negli studi di Rai Sport1. E’ Maria Bresciani, giovane nuotatrice affiliata FISDIR, campionessa europea e vicecampionessa del mondo in alcune discipline. Lei e il sindaco di Cremona Oreste Perri, in veste di campione sportivo, saranno i protagonisti in diretta dagli studi di Milano della trasmissione “Novanta minuti” condotta dal giornalista Enrico Varriale. L’appuntamento è per martedì 30 aprile (non il 23 come precedentemente comunicato), su RaiSport1, canale 57, tra le 17 e le 17.40. Il giornalista Varriale intervisterà Perri e la giovane campionessa e verranno mostrati alcuni filmati relativi al nuoto per atleti con Sindrome di Down di cui Maria Bresciani è protagonista.
Una importante vetrina nell’anno in cui si celebra Cremona Città Europea dello sport 2013. Sarà occasione per mostrare ad un pubblico ampio le potenzialità degli atleti con disabilità intellettivo relazionale, di cui Maria è protagonista nel settore del nuoto, ed il buon lavoro che viene svolto dati tecnici della società Futura che si allena nella piscina olimpionica di Cremona.

Chi è Maria Bresciani

Maria Bresciani nasce a Cremona il 03 novembre 1995 ed è persona con Sindrome di Down. Dal marzo 2007, all’età di 11 anni, inizia la preparazione per l’attività agonistica di nuoto con la ASD Associazione Futura Onlus, allenandosi presso le piscine comunali di Cremona, ed a gennaio 2007 inizia le competizioni ufficiali nell’ambito del Comitato Italiano Paralimpico nella categoria disabilità intellettivo relazionale classe S21 (Sindrome di Down). Già dalla prima stagione si mette in evidenza e seppur giovanissima nel 2010, a soli 14 anni, entra a far parte della nazionale di nuoto FISDIR.

Nel 2010 è campione del mondo con la staffetta 4×100 stile libero e vicecampione con la staffetta 4×50.

Attualmente è campionessa europea in carica nelle seguenti gare:

  • 100 mt, 200 mt Stile Libero
  • 50 mt, 100 mt e 200 mt Farfalla
  • Staffetta 4×50 e 4×100 Stile Libero
  • Staffetta 4×50 e 4×100 Mista

Titoli conquistati nel novembre del 2011 a Coimbra in Portogallo

Attualmente è anche ViceCampionessa del mondo nei:

  • 50 mt farfalla

e terza con la staffetta 4×50 stile libero, medaglie conquistate a novembre 2012 ai campionati del mondo DSISO di Loano in Italia.

Record

Maria detiene 4 record del mondo assoluti DSISO: 200 mt farfalla vasca corta, 200 mt farfalla vasca lunga, 100 mt farfalla vasca corta e 100 mt vasca lunga.

Nei 200 mt farfalla vasca corta il primo record è stato stabilito a Coimbra il 20 novembre 2011 con il tempo di 3’ 44” 69, tempo che poi Maria ha ulteriormente migliorato il 3 marzo 2012 a Fabriano con il tempo di 3’42” 77.

Nei 200 mt farfalla in vasca lunga Maria ha stabilito uno strepitoso record del mondo, migliorandolo di oltre 6 secondi, il 20 maggio 2012 nella piscina olimpionica di Cremona alla presenza del Sindaco Perri e delle autorità sportive cremonesi, con il tempo di 3’ 39” 11.

A giugno 2012 ha stabilito a Pesaro il record mondiale dei 100 farfalla in vasca lunga con il tempo di 1’ 41” 68.

Il record dei 100 mt farfalla in vasca corta è il più recente ed è stato stabilito il 23 dicembre 2012 a Cantù con il tempo di 1’ 36” 35.

Oltre a questi, Maria detiene in vasca corta 5 record europei singoli ed altri 5 con le staffette, mentre in vasca lunga detiene 6 record europei singoli.

Sempre Maria detiene, nella categoria juniores, 7 record mondiali in vasca corta e 8 in vasca lunga.

Prossimo obiettivo migliorare il record del mondo dei 100 farfalla in vasca lunga e l’appuntamento è il 19 maggio 2013 nella piscina olimpionica di Cremona.

Vita

Maria frequenta la classe terza del Liceo delle Scienze Umane – Opzione economico/sociale e suona lo strumento della chitarra classica. Partecipa alle attività teatrali integrate della Compagnia teatrale Intrecci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti