Commenta

Cremo in trasferta a Monza per cercare nuove conferme

cremo

foto Sessa

Una settimana dopo il successo convincente contro il SudTirol allo Zini, la Cremonese cerca nuove conferme nella trasferta di Monza nella tana della Tritium. Il piccolo team di Trezzo sull’Adda ha vissuto una stagione molto sofferta in Prima Divisione vacillando sempre negli ultimi posti della graduatoria ed ottenendo il non invidiabile traguardo di aver il peggior attacco e la peggior difesa del girone. Tuttavia dopo l’arrivo in panchina di Cazzaniga al posto di Mangoni i milanesi hanno avuto una piccola ripresa, portandosi al penultimo posto con 4 punti di vantaggio sul fanalino Treviso. Per questo motivo il 5-0 dell’andata, una gara dalla facilità disarmante, non deve trarre in inganno. A maggior ragione visto il lento cammino in trasferta dei grigiorossi, capaci di collezionare solo 12 dei 42 punti a disposizione.

Beppe Scienza, nonostante gli esperimenti tattici provati in settimana, sembra intenzionato ad affidarsi al modulo e agli interpreti di domenica scorsa. Rientra Moi dopo il turno di squalifica, ma dovrebbe essere comunque confermata la coppia formata da Cremonesi e Tedeschi, con Sales a destra e Visconti che ritorna sulla sinistra al posto di Avogadri. In attacco il tecnico piemontese si affida a Djuric, tornato al gol dopo un digiuno di quasi trenta giornate, che dovrà essere innescato dal trio mobile Carlini-Nizzetto-Le Noci.

Certo qualcuno continuerà a domandarsi quale logica abbiano seguito le scelte operate durante il mercato di riparazione, visto che i vari Pinardi, Momentè, Caridi e Martina Rini occupano regolarmente i seggiolini della panchina o della tribuna. Da top a flop il passo, per loro, è stato breve.

Di questo ed altro si tornerà a parlare però fra qualche settimana, quando dovranno essere poste le basi per la nuova stagione. Per il momento meglio concentrarsi sul campo, visto che la classifica dice che a quattro turni dalla fine il distacco col quinto posto resta a 7 lunghezze. Un’enormità, è vero, ma forse tutto non è ancora perduto.

La gara Tritium-Cremonese in programma domenica alle ore 15 allo stadio Brianteo di Monza verrà trasmessa in diretta televisiva dall’emittente Cremona 1, con la telecronaca di Mauro Maffezzoni e il commento tecnico di Luciano Cesini.

Probabile formazione CREMONESE (4-2-3-1): Viotti; Sales, Tedeschi, Cremonesi, Visconti; Fietta, Baiocco; Nizzetto, Le Noci, Carlini; Djuric. All.: Scienza.

Matteo Zanibelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti