Commenta

Bicincittà, presentata la 21esima edizione: domenica il via

bici

Nella foto, da sinistra: Iachetti, Manara, Bordi, Bonazzoli e Caserini

In mattinata a Palazzo comunale la presentazione della ciclo-passeggiata ecologista “Bicincittà”, giunta alla 21esima edizione in terra cremonese grazie all’iniziativa congiunta del Comitato provinciale Uisp e delle associazioni Biciclettando-Fiab e Propulsione Umana.
Alla presenza dell’assessore Francesco Bordi, che ha lodato l’iniziativa e ha preannunciato la “Settimana della sicurezza” per pedoni e ciclisti (per i quali ha ammesso “bisognerebbe fare molto di più”), il presidente Uisp Goffredo Iachetti ed il suo vice Giancarlo Manara hanno spiegato le motivazioni ed il programma della manifestazione che prenderà le mosse domenica mattina da Piazza Roma, dove alle ore 9 si apriranno le iscrizioni (6 euro daranno anche diritto a una t-shirt personalizzata).
Gianna Caserini, vice presidente di “Biclettando” aderente alla Fiab, ha rimarcato la necessità di sviluppare una “cultura della bicicletta” ancora troppo debole, che preveda inoltre una maggiore educazione degli stessi ciclisti indisciplinati.
Stefano Bonazzoli, presidente dell’associazione Propulsione Umana, ha insistito sul concetto di innovazione tecnologica nelle politiche della mobilità urbana, e quindi sull’esigenza di “riorientare le risorse pubbliche su nuove soluzioni di mobilità urbana”.
Infine Ivana Piazzi, in rappresentanza del comitato soci di Coop Lombardia, ha richiamato il valore della solidarietà di “Bicincittà”, a sostegno del quale la Coop è sponsor sin dalla prima edizione. Concludendo l’incontro, Manara ha ricordato la forte sintonia con la sezione provinciale dell’Aido che ha permesso di rinnovare l’appuntamento con “Bicincittà” anche nei comuni di Piadena, Gadesco, Gussola, Soncino e Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti