Commenta

Farmacie, Giunta: "Azienda non lasci i commessi a casa"

farm

Nella riunione di Giunta di questa mattina si è parlato anche del caso dei 12 commessi dipendenti delle farmacie di Afm Cremona messi in mobilità. Il vicesindaco Roberto Nolli, fanno sapere da Palazzo comunale, ha riferito al sindaco e agli assessori in merito alla situazione. E’ stata richiamata una lettera inviata il 19 aprile scorso al presidente dell’Azienda Paolo Fiora, nella quale il Comune, in qualità di socio di minoranza, ha manifestato l’esigenza di definire con il socio di maggioranza Admenta le motivazioni che avevano portato alla decisione di mettere in mobilità i commessi dipendenti, anziché trovare soluzioni occupazionali interne all’Azienda stessa.

Perri e assessori hanno ribadito la propria posizione, invitando formalmente l’Azienda a fare il possibile affinché tutti i commessi dipendenti trovino occupazione all’interno delle strutture dell’Azienda e la Giunta ha riconfermato la delega a Nolli al fine di continuare la trattativa.

In programma venerdì un incontro con le organizzazioni sindacali, nel quale interverrà anche il presidente di Afm Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti