Commenta

Nuovi turni Km, sindacati dal Prefetto: sciopero sospeso

bus-prefetto

Trasporto Pubblico. I sindacati Cgil, Cisl, Uil e Faisa hanno incontrato il Prefetto di Cremona per procedere al tentativo di conciliazione, relativa alla dichiarazione di sciopero attivata dalle organizzazioni sindacali. Lo stato di agitazione era stato dichiarato a seguito dell’arbitraria messa in servizio dalla Direzione di KM dei nuovi turni del trasporto pubblico urbano ed extraurbano. I sindacati, preoccupati dalle ripercussioni che, questi turni non concordati, avrebbero comportato per i lavoratori di KM e dei cittadini del territorio di Cremona, hanno chiesto l’apertura del tavolo di conciliazione presso la Prefettura di Cremona. All’incontro, oltre ai rappresentanti dei sindacati firmatari e i rappresentanti aziendali, erano presenti anche gli Assessori Leoni (Provincia) e Zanibelli (Comune di Cremona).
Grazie all’intervento del Prefetto di Cremona, si è raggiunta un’intesa che porta all’apertura delle trattative sui turni ed inoltre, su impegno degli assessori, anche alla riapertura del “Tavolo di Monitoraggio”, costituito nel marzo 2013 presso la Provincia, con i Sindacati, Amministrazioni e Imprese.
“L’intervento del Prefetto – scrivono i sindacati – rimette in discussione le scelte di KM e sollecita l’attenzione delle Amministrazioni pubbliche a recepire le istanze dei lavoratori e dei cittadini. Lo sciopero è stato sospeso, accogliendo così l’invito del Prefetto. Le OOSS nei prossimi giorni si incontreranno con la Direzione di KM per avviare il negoziato, al termine del quale, e solo in caso di conclusione positiva, valuteranno la possibilità di revocare lo sciopero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti