Commenta

Dopo il maltempo partono in centro i "Giovedì d'Estate"

giovedi estate

Dopo il temporale che ne ha rimandato l’avvio, arrivano i “Giovedì d’Estate”. Prende così il via un week-end dedicato allo shopping con l’apertura straordinaria dei negozi non solo giovedì, ma anche per l’intera giornata di domenica. I “Giovedì”, dunque, risultano un occasione per prepararsi ai saldi. Ma non mancano tanti altri motivi di interesse in questo primo appuntamento con la rassegna promossa da Confcommercio e Botteghe del Centro. Con un programma assai ricco, che fa sintesi degli appuntamenti già in scaletta e di quelli previsti per la scorsa settimana.
Così ritorna l’esposizione di auto curata dal Gruppo Aica. Con piazza Stradivari a cornice dei nuovi modelli presentati dai concessionari. Tanto spazio anche per lo sport, tema di questa edizione. Saranno protagonisti il golf, con un green allestito in piazza Stradivari e il pattinaggio, con una pista allestita in via Cavour dove si esibiranno i giovani atleti dell’Eridania.
Debutta, con un appuntamento di sicuro interesse, anche  il “Giardino del Gusto”, che affianca i prodotti tipici della nostra terra all’’aroma esotico del caffè, protagonista della serata. “La bevanda più bevuta e meno conosciuta al mondo”, come spiega Massimo Bonini, ideatore del percorso multisensoriale che spazia attraverso i cinque sensi, lasciando per ultimo il “gusto”. Perché, continua Bonini, “chi capisce il senso del caffè, capisce il senso della vita. Chi non lo capisce non può capire nulla di niente altro. A ciascuno il suo. Forte di questa nera materia, ancor più del suo senso alchemico, ho abbracciato il caffè, stretto nel cuore, sprigionato in tazza. Ho imparato i suoi tempi, capito i suoi ritmi, gli umori del passaggio a nuova vita”. Trasferire queste dinamiche sfumature è l’obiettivo del percorso offerto dai Giovedì.
Sempre in Largo Boccaccino, in una sorta di corner dei sapori, si tiene anche l’iniziativa del “Pane e…” con la raccolta dei fondi per Arco. Inoltre sarà possibile acquistare, sempre per sostenere la Onlus impegnata nella lotta al cancro attraverso la cura e la ricerca, le magliette con i “modi di dire” in dialetto cremonese.
Iniziano anche le visite guidate curate dall’Associazione Acuto – CremonaGuide (prenotazioni presso CremonaBooks) che, quest’anno, invitano alla scoperta dei Palazzi della città. Si inizia proprio dalla sede della Confcommercio: il Cinquecentesco Palazzo Vidoni. Simbolo di una famiglia di mercanti ospita, da quasi un secolo l’Associazione Commercianti. Sarà possibile visitare anche le sale interne, che conservano alcune pregevoli decorazioni ottocentesche di gusto neoclassico attribuite all’ornatista Dragoni. Anche la Caccia al Tesoro organizzata dal Fai punta sul fascino della storia di Cremona.
Non mancano tanti altri motivi di interesse, a partire dalla animazione per i più piccoli. Oltre allo spazio dedicato al gioco in piazza Roma, ci sono i burattini in Cortile Federico II (con la fiaba di Re Orcone e la pozione magica). E sempre ai più piccoli sono dedicati i laboratori creativi promossi in collaborazione con il Centro per le Famiglie: quello dedicato al “Cake Design”, alla Chiavedibacco di piazza Marconi, per imparare a decorare le torte con la pasta di zucchero ; il Balcone Verde  (a Il Piccolo Baobab di Galleria del Corso) per imparare a coltivare in piccoli spazi e, infine “Cose Così” (Pagoda dei Giardini Pubblici), laboratorio creativo di manipolazione per bambini.  Presso le varie postazioni di laboratorio sarà attivato uno Spazio Ascolto per i genitori a cura del Centro Della Relazione e del Centro per le Famiglie del Comune di Cremona. Infine, in Loggia dei Militi,  “Umana avventura” propone un percorso dedicato ai “cuccioli d’Uomo”.
Nei “Giovedì”, come al solito, non manca tanta musica, di ogni genere. Sono confermati, come ogni anno, il mercatino di Corso Garibaldi, l’esposizione degli hobbysti in via Palestro, e la collettiva d’arte dei maestri dell’Aics in Galleria XXV Aprile, cui si affianca l’istallazione dello “Space Sharing” curata dai giovani architetti del Gruppo Arya. Tante emozioni per trascorre una serata all’aperto, aspettando i Saldi ormai alle porte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti