17 Commenti

Danni alla sede di Casa Pound: cemento alla saracinesca

casa-pound

Sopra, le scritte trovate qualche mese fa

Danneggiamenti alla sede di Casa Pound in via Geromini, inaugurata qualche mese fa con il nome ‘Stoccafisso’. A denunciarlo sono gli stessi militanti di estrema destra. “Sfruttano la notte per danneggiare i nostri locali – afferma Gianluca Galli, responsabile provinciale di Cpi – la media è di una/due volte al mese, sbizzarrendosi con diverse tecniche: dopo le scritte a vernice spray sul marmo lo scorso mese e sulla serranda settimana scorsa, questa è stata la volta del cemento alla base della saracinesca, trovato ancora fresco e prontamente rimosso la notte stessa da alcuni nostri militanti”.
“Se questi sciacalli ritengono di farci arretrare di un solo passo si sbagliano. La nostra attività proseguirà senza soste”, il commento che arriva da Casa Pound.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    Beh, almeno hanno dimostrato che (stranamente) un lavoro, seppure maldestro, gli “antitutto” lo sanno fare: i muratori.
    Ma non vorrei suonasse come offesa per i muratori veri.

  • antirazzista

    casaclown vera fogna d’italia

    • luca

      gli aldrovandi della situazione non sono altro dei dei piccoli invidiosi capaci di parlare e basta! tanto vi aspetta una bella vita da precari. E poi lo si è capito da un pezzo perchè tante donne vogliono aprire le frontiere… nessun italiano le vuole e quindi va bene il gusto dell’esotico…

      • antirazzista

        “gli aldrovandi della situazione non sono altro dei dei piccoli invidiosi capaci di parlare e basta” e i luca-nazi della situazione sputano sentenze a caso, ma aldrovandi de che?! Ci fosse ancora il fascismo (che ricordiamolo sempre, è merda voluta da un patetico che è finito appeso a testa in giù), lo sai vero che il tuo pensiero non avresti potuto esprimerlo? (facciamo un’altra volta un ripasso di storia Storia: benito appeso a testa in giù)

  • antifascista

    A quando la sede del Ku Klux Klan a Cremona ?

    • Beppe

      Speriamo presto!

  • Sandra

    I cosiddetti “antifascisti” che insozzano, minacciano, infestano i quartieri dove si insediano e… vogliono l’affitto agevolato dal Comune…, riescono a rendermi perfino simpatici quelli di Casapound…

  • bè,non cè che dire…son campioni d imbrattamento muri!peccato che nel 99%dei casi la passino liscia!mentre i costi del ripristino dei muri tocca sempre o ai proprietari di casa(chiedere ai residenti di via mantova,via postumia e zone limitrofe) o al comune,cioè a tutti i contribuenti!
    se questo è essere “antifascista”….

  • Mario

    Venite solo di notte…

  • Cittadino cremonese

    In qualità di lavoratore , che paga le tasse e suda tutta la settimana , mi chiedo : quando questi personaggi mantenuti dalla stessa società che dicono di combattere e dalle danarose famiglie cha hanno spesso alle spalle smetteranno di imbrattare muri creare disordine e sporcizia .. E andranno a pulire i lebbrosi in Africa , portare aiuti in Congo o magari cosa più facile devolveranno i soldi per la droga ai cassaintegrati o alle famiglie italiane che non arrivano a fine mese ? Il problema a mio parere e’ quella presunta intellighenzia radical-chic che li tollera e li sovvenziona con baggianate quali uguaglianza antifascismo antirazzismo ecc tutta roba che serve solo a NON lavorare e farsi mantenere.

    • Agilulfo

      Per questo “cittadino cremonese” l’antirazzismo e l’antifascismo sono baggianate ? Complimenti per la capacità di esprimere giudizi di così elevato livello intellettivo ed etico.

      • Capò

        Al “cittadino cremonese” consiglio di passare le vacanze ad Auschwitz !

        • Matteo

          Siamo nel 2013 per piacere…. auschwitz!
          il fascismo (quello del 40′ è morto) come il comunismo…
          ora mai il tutto si differenzia nel:
          -Sfruttare un ideale per essere dei nullafacenti mantenuti
          -Avere degli ideali politici crederci, metterli in pratica, e portarli avanti

      • PiovonoPietre

        Sarà. Ma continuando ad usarli così, “antirazzismo” e “antifascismo” perderanno valore storico e testimoniale, diventeranno categorie astratte, bandiere sgualcite, parentesi separate da un trattino.

    • kunta

      condivido in pieno. e aggiungo: quei ragazzi non sanno una ceppa di cos’è stato il fascismo, il comunismo ecc…sono solo degli zozzoni che imbrattano, forti del fatto che dire ancora oggi “Duce boia…” o robe simili, troveranno sempre qualcuno che li difende e li sostiene.
      Fancazzisti di natura, sarebbero da prendere tutti a calci in xxxx.

  • Una che legge

    Per me siete una massa di emeriti imbeccili… sia chi imbratta i muri, non suoi, pensando di fare chissà quale gesto da eroe (alla fine vi fate solo odiare… mogoli!!!)…

    sia sta massa di gentaglia che si definisce di ESTREMA destra quando siete solo dei poveri mongoloidi che si rifanno su delle robe sbagliate che la storia ha insegnato bene di evitare… grazie a Dio…

    quindi???
    quindi, datevi un appuntamento da qualche parte, fuori dai coglioni di chi vuole vivere senza problemi (o di chi di problema ne ha di più grossi che gestire figli di papà che che si azzuffano come galline per niente… perchè poi alla fine… NON SERVITE A NULLA SE NON A FARE CACIARA) e menatevi finchè non ne resterà uno solo in piedi…

    almeno se vi ammazzate a vicenda, forse è la volta buona che cremona si libererà di voi una volta per tutte… massa indescrivibile di fancazzisti… e pensate al bene della città e del vostro paese, senza romper i coglioni al prossimo con i vostri ideali di 60 anni fa…

    se vi piace tanto la dittatura andate a vivere in Cina… e voi di sinistra non così ma cosììììììì andate a Cuba… ma per entrambi rimaneteci… così capirete che ragionamenti del cazzo fate in quella testa formato criceto che vi ritrovate al posto di un cervello…

    siete proprio dei testicoli… uno di destra e uno di sinistra…

    bigoloni…

  • Giulia

    Che rottura di palle! Alla fine tra quelli di CasaPound e quelli del Kavarna con le loro battaglie personali stanno facendo una testa tanto a tutti!
    Adesso che ognuno ha la sua sede non se ne possono stare a casa loro senza rompere all’umanità!?
    Che poi, la cosa più fastidiosa è che la maggior parte sono ragazzini, che parlano per sentito dire.. Che delle parole “fascismo” e “comunismo” non ne sanno nulla, perchè non l’hanno mai vissuto in prima persona..
    Quindi, perchè scaldarsi tanto!? Sono TUTTI dei figli di papà che non hanno nient’altro da fare, e si fanno dispettucci a vicenda, tra cui imbrattare i muri (perchè questa è la loro specialità, e la soluzione a tutto!).
    Quando poi, questi muri non sono loro, ma sono di persone che magari non ne vogliono sapere nulla.. E che alla fine devono ripagare per riavere il muro pulito!!!
    Ci rendiamo conto!? Questa “battaglia” sta durando da troppo tempo, adesso hanno veramente rotto i coglioni ENTRAMBE le parti! Se studiassero un po’ di più la storia, ed evitassero di sbombolettare a destra e sinistra farebbero un gran piacere a tutti quanti loro, e le loro inutilissime battaglie perse in partenza!!! Sicuramente tutta gente, che nella vita non ha altri problemi. Forse, dovrebbero andare a lavorare, oppure, alzare il culetto e fare qualcosa di più utile per la società..