Cronaca
Commenta3

Ladro di cellulari in azione all'ospedale, preso dalla Polizia

Ladro di cellulari ‘beccato’ dalla Polizia. Un egiziano di 31 anni, K.A.H.M.A.A. le iniziali fornite, è stato denunciato per furto aggravato. Il 9 agosto si è recato in ospedale di Cremona per una pratica. L’impiegata che si stava occupando del caso si è allontanata un attimo dalla sua postazione e, quando è tornata, non ha più trovato il suo smart phone. Il 10 agosto, dunque, ha sporto denuncia alla Polizia. Attraverso i dettagli forniti dall’impiegata, gli agenti sono riusciti a risalire al 31enne egiziano, ospite della Casa dell’Accoglienza. Un paio di giorni fa la Polizia l’operazione alla struttura di viale Trento Trieste. Dentro la stanza dell’uomo, appoggiato sul comodino, gli agenti hanno trovato il cellulare. L’impiegata lo ha riconosciuto come suo e l’egiziano è stato denunciato. Il 31enne ha precedenti specifici. Qualche tempo fa aveva compiuto un furto con le medesime modalità: in un bar aveva portato via un cellulare appoggiato sul bancone. Era stato individuato grazie alle testimonianze e alle telecamere e trovato con il telefono in camera, sempre alla Casa dell’Accoglienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti