Commenta

Più minori autori di reati, 96mila euro per progetto 'Outsiders'

carcere

Minori segnalati dal Tribunale, detenuti ed ex carcerati reinseriti nel mondo del lavoro e nel tessuto sociale, attraverso percorsi di formazione-lavoro e di housing sociale. Rideterminata la spesa per il progetto denominato ‘Outsiders’ relativo al Piano di intervento area Cercare 2012 della Regione Lombardia. Il motivo? ‘L’aumento di segnalazioni provenienti dal tribunale per i Minorenni di Brescia per la realizzazione di percorsi di Messa alla Prova a favore di soggetti minori di età autori di reato’, si legge nella determina firmata dalla dirigente dei Servizi Sociali Eugenia Grossi. Per gli interventi realizzati nel corso del 2012-2013 sono stati stanziati 96mila 500euro (contributo regionale e cofinanziamento del Comune). Le cooperative coinvolte sono Iride (34mila 288 euro), Nazareth (7mila 125), Fuxia (31mila 330) e Cremona Labor (8mila 500). Coinvolti nel progetto U.E.P.E. (Ufficio Esecuzione Penali Esterne) di Mantova e Cremona U.S.S.M. (Ufficio Servizio Sociale Minori) Tribunale per i Minorenni di Brescia Casa Circondariale di Cremona Azienda Sociale del Cremonese Comunità Sociale Cremasca Consorzio Casalasco Servizi Sociali Azienda Sanitaria Locale di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti