Commenta

Corso Garibaldi pedonale, commercianti dal sindaco 'Siamo disposti a tutto'

garib

Un gruppo di commercianti di corso Garibaldi contrari alla pedonalizzazione (“non tout cour, ma fatta così”, dicono) sono stati ricevuti in mattinata dal sindaco Oreste Perri. Un incontro pacato, ma fermo sulle rispettive posizioni. “Rappresentiamo la maggior parte dei negozianti del corso pedonalizzato – hanno detto i commercianti al primo cittadino – Noi non siamo contrari alla pedonalizzazione a priori, ma fatta così non l’accettiamo. Avete sbagliato i tempi e i modi. Così tranciate le gambe al commercio”.
“Le grandi firme che arrivano in corso Garibaldi – il parere dei commercianti – quella per esempio di Primigi, non sono state attirate dalla pedonalizzazione: erano contatti già stabiliti e soprattutto il titolare è già commerciante del corso. L’operazione della Giunta non è stata attrattiva”.
“Al sindaco – hanno aggiunto i rappresentanti dei commercianti – abbiamo ricordato ciò che era scritto nel suo programma elettorale, ovvero ‘Strategie mirate di rilancio del settore andranno elaborate insieme alle Associazioni, senza calare dall’alto iniziative che risultano, poi, spesso, dei veri boomerang. E’ importante sposare concretamente e seriamente il metodo della partecipazione, concertazione pragmatica e velocemente operativo’. Nel caso del corso non è stato fatto quanto promesso”.
Prossima tappa, dunque, un duplice incontro a settembre con residenti e commercianti di corso Garibaldi. “Sarà un incontro per capire e confrontarsi con i cittadini – ha detto l’assessore alla partita Francesco Zanibelli, chiamato all’incontro in Comune -. Chiederemo osservazioni e proposte migliorative, ma non faremo marcia indietro. A mio avviso, si può fare un bilancio della pedonalizzazione alla ripresa dell’attività, a gennaio non ad agosto. Sicuramente ci impegneremo per recuperare risorse in modo tale da organizzare eventi che siano attrattivi. Ma la retromarcia no”.
Una situazione da muro contro muro che il sindaco è chiamato a gestire. “Siamo disposti a tutto”, l’annuncio dei commercianti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti