Un commento

Riflettori accesi sulla Cremo, sfida dura contro Albinoleffe

cremonese

I riflettori si accendono nuovamente sulla Cremonese che, dopo due successi consecutivi, venerdì sera sarà di scena sul campo dell’Albinoleffe per l’anticipo della terza giornata del campionato (ore 20.30 in diretta televisiva su Rai Sport 1). Una sfida dura che potrà testare il vero valore della truppa di Torrente dinanzi ad un avversario che certamente non si limiterà a difendere, ma proverà anzitutto a fare la partita.

La compagine bergamasca è di fatti inserita tra le quattro o cinque squadre che possono giocare un ruolo di primo piano in questa stagione al pari della Cremonese. Ed esattamente come i grigiorossi nelle prime due uscite non ha di certo tradito le attese, conquistando l’intero bottino a disposizione.

Trascinati dall’entusiasmo di una città che sta riscoprendo un’antica passione, gli uomini di Torrente si presentano alla sfida dell’Azzurri d’Italia con la consapevolezza che per continuare a sognare non dovranno essere fatti altri passi falsi. Le uniche disattenzioni commesse contro Pro Patria e Feralpi sono infatti costate due gol, ma contro i bergamaschi non ci sarebbero certo le stesse possibilità di recupero. Ed e’ per questo che in settimana Torrente ha richiamato i suoi ad una maggiore concentrazione nell’arco dei 90’, lavorando su ogni piccolo particolare.

Recuperati Abbate e Carlini, la formazione dovrebbe rispecchiare l’undici iniziale sceso in campo domenica scorsa.  In attacco fiducia dunque ancora a Casoli, con Torrente che sembra intenzionato a tenersi per la ripresa i vari Caridi o Brighenti, pedine che sono risultate decisive a partita in corso nei primi due turni.

Probabile formazione CREMONESE (4-3-3): Bremec; Abbate, Moi, Bergamelli, Visconti; Palermo, Loviso, Martina Rini; Carlini, Abbruscato, Casoli. All.: Torrente.

Matteo Zanibelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • bigio

    la diffusione della partita sara’ su RAI SPORT 2, ore 20,45.