Commenta

Cremo, vittoria con la Reggiana e prima posizione

cremo

Foto Sessa

Una Cremonese dai due volti espugna il Mapei Stadium di Reggio Emilia portando a casa tre punti preziosi. Dopo aver dominato una bella prima frazione conclusa sul punteggio di parità, nella ripresa i grigiorossi soffrono le pene dell’inferno contro la Reggiana trovando un po’ a sorpresa il gol della vittoria con il solito Abbruscato nell’unica azione degna di nota. Un successo fondamentale che permette alla Cremonese di volare solitaria in vetta alla classifica.

A sorpresa Torrente recupera all’ultimo minuto Loviso, che si piazza così in mezzo al campo vicino a Baiocco e Armellino. Proprio quest’ultimo, all’esordio in campionato, timbra nel migliore dei modi il suo primo gettone in maglia grigiorossa firmando un bellissimo gol al 4’ con un destro al volo che si insacca all’incrocio dei pali. Cremonese padrona del campo in avvio di gara, ma al 14’ arriva la doccia fredda di Solini che di testa anticipa Caracciolo sul corner di Alessi e firma il pareggio.

Gli uomini di Torrente hanno una bella reazione al 18’ con Casoli che prende palla a centrocampo, salta due avversari e libera Abbruscato che da ottima posizione calcia a botta sicura trovando però la pronta risposta di Bellucci che devia in angolo. Ancora Cremonese pericolosa sul finire di frazione con Casoli, Brighenti e un colpo di testa di Abbruscato al 42’ che termina alto di poco.

Nella ripresa la Reggiana entra in campo con un piglio diverso e al 53’ uno splendido filtrante di Alessi serve a Rampi un’occasione d’oro che il centrocampista granata spreca però calciando a lato in diagonale. La pressione dei locali si fa insistente, ma al 59’ Abbruscato trova la zampata giusta sfruttando uno svarione della difesa avversaria. Da questo momento si gioca soltanto nella metacampo grigiorossa, ma le conclusioni di Alessi, Anastasi e Parola non centrano lo specchio.

Una Cremonese già decimata dalle assenze perde per infortunio nel finale di gara anche il portiere Bremec, costretto per un problema al flessore della gamba sinistra a lasciare il posto all’esordiente Galli. E proprio il giovane portierino grigiorosso è provvidenziale al 94’ a sbarrare la strada ad Anastasi, consentendo così alla Cremo di volare in testa al campionato.

Matteo Zanibelli

IL TABELLINO

REGGIANA: Bellucci, Bandini, Possenti, Zanetti, Solini, Dametto (66’ Cavion), Rampi, Parola, Cais (51’ Anastasi), Alessi, De Silvestro. All.: Battistini.
CREMONESE: Bremec (84’ Galli), Caracciolo, Visconti, Loviso, Moi, Bergamelli, Casoli, Armellino (80’ Avogadri), Abbruscato, Baiocco, Brighenti (62’ Francoise). All.: Torrente.
ARBITRO: Marini di Roma.
RETI: 4’ Armellino, 14’ Solini, 59’ Abbruscato.
NOTE – Osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Lampedusa. Ammoniti: Abbruscato, Caracciolo, Visconti (C). Angoli: 9-3. Recupero: 0’ pt, 5’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti