Un commento

Magnoli non sarà segretario pro-tempore Pd verso il congresso

pd-magnoli-ev

Un’assemblea del Pd (foto Sessa)

La notizia a pochi minuti dall’inizio dell’assemblea del Pd. Titta Magnoli ha rifiutato di fare il segretario provinciale pro-tempore. Il Partito Democratico, dunque, va verso il congresso che, secondo l’iter suggerito dal nazionale, sarà il 26 ottobre. C’è poco tempo per raccogliere le firme e presentare le candidature (entro l’11 ottobre).
L’ipotesi di mantenere Magnoli fino alle comunali era stata avanzata da una parte dei democratici per non destabilizzare il partito a ridosso delle elezioni comunali 2014 e non ‘bruciare’ il nuovo segretario nel caso di sconfitta. Lo stesso Magnoli si era inizialmente reso disponibile, ma poi una fuga di notizie e una serie di malumori interni hanno fatto fare retromarcia al segretario. Il suo ‘no’ in assemblea Pd apre la strada al congresso e a nuove elezioni per la guida del partito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • bungatore

    Fine di un’era che poteva essere foriera di speranze di un cambiamento vero.

    Il solo pensare che potrebbero riproporsi personaggi datati, fa venire i brividi

    Ma chi ha la poltrona cerca di fare il moderato….così resta aperta la strada all’inciucio.